[Guest Post] Morte finta nei serial

Non è raro che, per un motivo o per l’altro, muoia un personaggio in un serial: le storie migliori hanno spesso un elevato livello di conflitto, ma non sempre la motivazione della scomparsa di un personaggio ha una causa narrativa.
A volte, l’interprete si è rotto le scatole del ruolo e a volte… ha rotto le scatole al resto della produzione: il risultato è una repentina morte sul set – bye bye, personaggio!
Vediamo un po’ di queste dipartite, in un nuovo guest post firmato da Denis.

Attenzione: nessuna star è stata maltrattata durante la stesura di questo post.

MORTE FINTA NEI SERIAL

Fonte: Youtube
Fonte: Lostpedia

Michelle Rodriguez e Cynthia Watros, Ana Lucia e Libby del serial Lost, nel Dicembre 2005 vengono arrestate insieme per guida in stato di ebbrezza. La Rodriguez si prende 5 giorni di prigione e una multa di 500 dollari, la Watros 90 giorni di sospensione della patente, 14 ore di riabilitazione, 307 dollari di multa. I produttori incazzati le fanno morire, uccise entrambe nella seconda stagione.

Alla tua età, ero psicopompo!
(Fonte: Movieplayer)
Davvero ho recitato in un fantasy cinese?
Fonte: Bellazon

Mandy Patinkin (Jason Gideon) abbandona Criminal Minds all’inizio della terza stagione perchè trova il serial troppo violento. Il suo personaggio viene fatto morire fuori campo, ucciso da un serial killer nella decima stagione.

Thomas Gibson (Aaron Hotchner) lascia Criminal Minds per divergenze creative all’inizio della 12esima stagione, il suo personaggio finirà nella protezione testimoni.

Micheal Pitt, il Jimmy Darmody in Boardwalk Empire, dimenticava linee di dialogo e discuteva per cambiarle (tipo Val Kilmer). Risultato: viene fatto uccidere sparato in faccia da Steve Buscemi (Nucky Thompson) senza tanti complimenti e rimpianti alla fine della seconda stagione.

Duckface! Woo-oo!
(Fonte: Zimbio)

Shannen Doherty, la Brenda Walsh di Beverly Hills 90210, dove rimane per 3 stagioni per poi non ricomparire mai più, comunque nel 1998 entra nel serial Streghe come Prue Halywell: ha fama di persona con cui è difficile lavorare sul set e ha una “faida” con Alissa Milano (Phoebe). Risultato: muore fuori campo alla fine della terza stagione non ricomparendo mai più.

Fonte: The Hollywood Reporter

Charlie Sheen (Charlie Harper) viene detto che è morto all’inizio della nona stagione della sitcom Due uomini e mezzo, ma in realtà è stato licenziato per commenti razzisti contro l’autore Chuck Lorre, perché voleva un compenso più alto e per problemi di alcool e droghe.

OR-SE-TTI! OR-SE-TTI!
(Fonte: Youtube)
Fonte: Zimbio

Nicollette Sheridan, la Edie Britt di Casalinghe Disperate, viene fatta morire nella quinta stagione per comportamento non professionale e atteggiamenti e modi rudi con il resto del cast e troupe. Nell’ultimo episodio venivano mostrati tutti i personaggi che avevano perso la vita nel corso di tutte e otto le stagioni: la Sheridan si rifiutò di partecipare.

Patrick Dempsey, il Dottor Sheperd, è morto nella decima stagione, in realtà per attriti dietro le quinte con l’autrice Shonda Rhimes, penso persona tosta, basta vedere quanti attori e attrici finiti fuori dallo show.

Già, vado dallo stesso parrucchiere di Maxwell Sheffield. Allora?
(Fonte: Youtube)

Mischa Barton, ex bambina prodigio e Marissa Cooper nel serial O.C., come al solito viene fatta morire per incidente d’auto al termine della terza stagione, sul set ha fama di diva capricciosa.

Sul serio avrei esagerato con la dieta?
(Fonte: Bossip)
Fonte: notre Cinéma

David Caruso era la Star del serial NYPD Blues, ma volendo più soldi litiga con i produttori: l’ideatore della serie Steven Bochco fa dimettere il personaggio di Caruso, il detective John Kelly, alla fine della seconda stagione e lo sostituisce con Jimmy Smits, che aveva recitato in un’altra serie di Bochco, Avvocati a Los Angeles.
Caruso imparando dagli errori rimarrà il noto Horatio Caine per ben 10 anni in CSI: Miami.

John Diehl, il Larry Zito di Miami Vice, voleva più spazio nel serial: quindi se va, viene fatto morire nel 12esimo episodio nella terza stagione. Il suo personaggio non verrà mai rimpiazzato.

Fonte: Nickelodeon Movies Wiki

Denis

41 pensieri su “[Guest Post] Morte finta nei serial

    1. La Barton è surreale (l’ho scelta apposta). La Doherty… quella è una delle migliori foto recenti: purtroppo sta lottando contro un cancro al seno e se ho capito bene, non sta procedendo al meglio :(

    1. Era carina, ma asimmetrica nel viso – in Streghe, recitava sempre con la testa un po’ piegata, per nascondere di avere un occhio più alto e uno più basso.
      Detto ciò, spero che guarisca al meglio ;)

  1. ti adoro, appena ho letto il titolo ho pensato a shannen e lei c’era!!
    comunque, può anche morire fuori campo perke si concentrano sulla salvezza di Piper, ma credo si possa immaginare che aver sfondato il muro abbia velocizzato la morte xd

    1. Se Denis avesse lasciato fuori la Doherty, mi avrebbe stupito molto… e infatti l’ha inserita!
      Comunque, in Streghe chi è che non ha sfondato un muro? ^^
      Le sorelle Halliwell hanno nutrito per parecchie stagioni una legione di manovali, falegnami e vetrai XD

  2. Denis

    Quella dell’occhio non la sapevo, povera Shannen contando che le cure mediche in America costano parecchio, comunque anche Demi Moore ha un’occhio ceco, cosi come mio fratello Samuel infatti per vedere dal lato “buio” deve girare tutta la testa.

    1. Non so se la Doherty abbia un occhio cieco, ma l’asimmetria è vistosetta – la cosa della recitazione inclinata per correggere è una mia deduzione. Di sicuro, in Streghe recitava spesso col viso inclinato.

  3. Riccardo Giannini

    Ricordo la morte di Marissa Cooper, salutata con una ola XD. Ma alla lunga, quanto erano antipatici i personaggi di O.C, a parte il biondo protagonista?

    1. Più di cinque minuti di seguito non riuscivo a vederne! XD
      Era così… non so come dire… w.a.s.p., ecco!
      Erano personaggi antipatici e scemi.
      Anche il futuro commissario Gordon, mi dava l’idea che i suoi casini se li creasse con idiozia!

  4. Sapevo della Doherty, di Greg in Criminal Minds e di Marissa. E si siete degli eretici, The OC lo vidi tutto, e si lei era antipatica ma la prima serie era buona, le altre…

    1. Teen Wolf è più divertente :P e poi fa tenerezza, quando cerca di inserire un riferimento colto a stagione :D
      Orco Cane sarà anche scritto meglio, ma io pregavo perché la contea delle arance venisse spremuta da uno sciame di asteroidi: i personaggi mi ispiravano antipatia a pelle, non so perché.

  5. Ma, come hanno fatto Michelle Rodriguez e Cynthia Watros ad essere arrestate *insieme* per guida in stato di ubriachezza? Guidavano entrambe la stessa auto? Dovevano essere *davvero* ubriache…

    1. Zeus

      Beh, ma sarebbe il modo migliore per morire! Sguardo fiero e la scritta Trippa Advisor sulla maglietta! :D

    2. Zeus

      la Fletcher porta morte e distruzione, Dr.House il lupus e Perry Mason, vabbeh, ok, non voglio sparare sulla croce rossa :D

  6. Denis

    Ovviamente gli attori si vedono come artisti da qui le liti sul personaggio, minuti di apparizione,ingaggio e altro ma i produtttori alla fine sono quelli che cacciano il grano, morale conviene comportarsi bene.
    C’è anche da dire che dopo anni può subentrare una stanchezza nell’interpretare il solito ruolo e la paura di rimanerci incastrati.

    1. Denis

      C’è anche un’altro motivo economico o quando si abbassano gli ascolti oppure per un personaggio minore che non si vuol pagare esempio la doppiatrice di Maude Flanders nei Simpson giustamente voleva una paga migliore perchè doveva venire da Denver a Los Angeles per doppiare, la produzione non sentendo ragioni fa morire il personaggio con una morte ridicola.

    2. Quella di Maude non la sapevo: la tradizione, nei Simpson, è quella di uccidere il personaggio quando muore il suo doppiatore, come è successo con quello di Troy McClure o della Krabappel/Caprapal.

  7. Ti sei dimenticato Downey Jr. in Ally McBeal. Secondo la sceneggiatura originale doveva sposarsi con la protagonista ma per i soliti problemi con la cocaina, dovettero cambiare tutto.

    1. Denis

      Non guardavo Ally McBeal ma sapevo dei problemi di Downey Jr, la carriera gli venne salvata da Shane Black che l’ho chiamo per il film, Kiss Kiss Bang Bang, in Spartacus per via della morte dell’attore protagonista per malattia hanno dovuto fare un recasting.

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.