[Guest post] Wrestler rovinati dallo spogliatoio

Quando ero non più un pulcino, ma ancora non un Conte Gracula (s)fatto e (s)finito, mi divertivo molto a seguire il wrestling: era come una soap opera, ma senza i continui intervalli di silenzio (inutile) accompagnati da mezzo minuto di controcampi.
Faide assurde, doppi e tripli giochi… anche senza vedere gli incontri, succedevano un sacco di cose. Tutto ciò mi divertiva. ^_^
Denis mi ha proposto un guest post – con tanto di immagini e fonti delle stesse – che mi riporta a quei tempi. Magari non con gli stessi protagonisti, ma di sicuro con identiche atmosfere.
La parola a Denis!

WRESTLER ROVINATI DALLO SPOGLIATOIO

La kliq al completo
(fonte prowrestling.wikia.com)

Bret Hart, uno dei miei wrestler preferiti. Nel 1997, la WcW gli offre più soldi, che la WWF non può pareggiare, e gli viene chiesto di perdere la cintura di Campione del Mondo contro l’odiato Shawn Micheals. Bret acconsente, ma chiede di perdere prima o dopo il ppv di Survivor Series svolto in Canada (propria patria).  Il match viene fatto vincere in maniera controversa con una sottomissione in cui Bret non cede, ma viene fatta suonare lo stesso la campanella; comunque in WcW non ottiene granché e due anni dopo, per un’infortunio alla testa in un match con Goldberg, chiude la carriera.

Bret Hart vs Shawn Micheals
(fonte http://www.wrestling20yrs.com)

Kofi Kingston: nel 2010, la WWE lo stava spingendo gradualmente, ma in un match contro Randy Orton sbaglia una mossa. Fine del push, ma comunque, essendo adesso nello stable dei New Day, è risalito. Dopo la fine del gruppo, essendo poco carismatico, tornerà nel midcard.

Shane Douglas, nel 1995, era un bravo wrestler ma sbatte contro la famigerata Kliq (Shawn Micheals, Scott Hall, Kevin Nash, Paul Levesque, Sean Waltman) che all’epoca spadroneggiava nello spogliataio della WWF, comunque gli affibbiano la gimmick ridicola del professore. Se ne andrà alla ECW diventando campione della promotion di Paul Heyman.

Marty Jannetty era il tag team partner di Shawn Micheals nei Rockers, eccellente nel lottato, ma aveva problemi di alcol e droga.
Da Wikipedia: Nel corso di un match dei Rockers nel 1990, Jannetty eseguì la mossa Rocker Dropper sul jobber Charles Austin, che combatteva in coppia con Lanny Poffo. A causa di un errore di esecuzione, Austin si ruppe il collo e successivamente il lottatore fece causa a Jannetty, Michaels, e Titan Sports. Quando il caso venne discusso in tribunale nel 1994, Charles Austin ricevette un indennizzo pari a 26 milioni di dollari a titolo di risarcimento.
Nel 1992, a Wrestlemania, avrebbe dovuto combattere con l’ex amico Micheals; venne arrestato per aver aggredito un agente di polizia e condannato a sei mesi di carcere, la WWF decise di licenziarlo nel marzo 1992.

Bill Gunn fece parte della D-Generation X assieme a Road Dogg, nel tag team dei New Age Outlaws, dopo la fine della stable DX. Triple H, invece di aiutarlo a lanciarlo, gli diede gimmick ridicole come Mr Ass e quella da omosessuale del tag team Billy e Chuck. Nel 2002 scade il contratto con la WWE.

Bam Bam Bigelow (r.i.p) sbatte anche lui nella famigerata Kliq, pur essendo un big man atletico con ottima presenza e non gli andò meglio nemmeno in WcW, perchè ritrovò Scott Hall e Kevin Nash.

Mr Kennedy, nel 2009, infortuna Randy Orton in un match: verrà licenziato e andrà in TNA dal 2010-2016. Vi ricordo che proprio Eddie Guerrero fece l’ultimo match proprio con Kennedy prima della sua morte.

Orton e Kennedy
(fonte prowrestlingstories.com)

Big Van Vader (r.i.p) un wrestler mastodontico per mole ma capace di fare il moonsault!
In WWF comunque trova uno Shawn Micheals che gli crea problemi tra il ’96-’98.
Ritorna nell’amato Giappone, due curiosità da Wikipedia: 1990, Vader lottò contro Stan Hansen durante un evento che contrapponeva i wrestler della All Japan Pro Wrestling contro quelli della New Japan Pro Wrestling. L’incontro tra i due fu molto violento e Vader si infortunò seriamente ad un occhio (il bulbo oculare gli uscì dall’orbita) si tolse la maschera, si rimise l’occhio a posto e continuò il match!
C’è l’ho come wrestler nel videogioco per Dreamcast Giant Gram 2000.

Vader che incontra Hostel
(Fonte rare.us)

Ted Di Biase, l’indimenticato Milion Dollar Man, doveva diventare Campione a Wrestlemania IV, ma Hulk Hogan spinge per il suo amico Randy Savage (r.i.p) e un anno dopo, a Wrestlemania V, Hogan ottiene il match contro Savage.
Peccato Di Biase non sarà mai campione nonostante sia stato un’eccellente cattivo.

Tutti hanno un prezzo
(fonte http://www.onlineworldofwrestling.com)

The Patriot, il wrestler Del Wilkens, si scontra nel’97 con Bret Hart e Shawn Micheals che manipolano a loro piacimento la scrittura dello show: pensate che Wilkens era andato via per lo stesso motivo dalla WcW (Hulk Hogan).

Triple H ha fama di aver messo i bastoni tra le ruote a parecchi talenti per rimanere al top, ecco la lista delle “vittime” : Cm Punk, Chris Jericho, Kurt Angle, Rob Van Dam e altri.

Stephanie McMahon, dopo aver sposato Tripe H (Paul Levesque) fa mandare via l’ex fidanzata Chyna (r.i.p) definita la nona meraviglia del mondo: la povera Joanie Laurer si darà al porno per poter comprare i diritti sul nome Chyna (100000 dollari di costo!).
In un film porno interpreta pure She-Hulk e per questo motivo difficilmente verrà inserita nella Hall of Fame (anche se c’è gente peggiore).

Quello che non vedrete mai in un film Marvel
(fonte http://www.weirdlifenyc.blogspot.com)

La dirigenza della WWE, che anche on screen lo definisce B player, non vedeva di buon occhio, per via del fisico mingherlino e la faccia barbuta, leccellente Daniel Bryan preferendogli il carisma leso Roman Reigns, ma l’intensità dello stile di lotta, la catch phrase (YES; YES) e l’amore del pubblico lo portano a vincere il titolo a Wrestlemania 30 prima che ripetuti infortuni alla testa lo tengano fermo per ben 3 anni.

John Cena, senza apparente motivo, ce l’aveva con Alex Riley (frase o comportamento sbagliato con ogni probabilità).

Il famoso e sanguinoso I Quit match del ppv Armageddon 2005 tra John Cena e JBl
(fonte http://www.ringsideintel.com)

Altri noti bulli erano JBL e Hardcore Holly.

La WWE, per essere una compagnia contro il bullismo, alla fine ne ha avuti parecchi, di bulli.

Insomma, se incontrate Randy Orton, Triple H, Shawn Micheals, Scott Hall, Kevin Nash e Hulk Hogan nello spogliatoio, cominciano i vostri problemi…

Denis

Altri post di Denis sul wrestling

I ritiri nel wrestling (guest post)
I misteri del wrestling (guest post)
Il wrestling è finto ma fa malissimo (guest post)

24 pensieri su “[Guest post] Wrestler rovinati dallo spogliatoio

  1. fperale

    Del fattaccio dell’occhio di Vader c’è pure il video su Youtube..ma sarà successo veramente o sarà stata un’altra messinscena di questo enorme carrozzone dal nome di Wrestling?

    1. Denis

      Non e una messinscena Stan Hansen menava duro perchè era miope allora tirava mazzate per farle sembrare vere e forse perchè non riusciva a calcolare bene le distanze e comunque generalmente in Giappone si danno colpi più duri proprio come stile.

  2. Pensa te che molti di questi fatti li ho visti in diretta o quasi grazie a mio fratello da sempre appassionatissimo di Wrestling. Quello che fa ancora male |era lo screwjob a Best Hart che ai tempi adoravo ..

    1. I fatti descritti da Denis non credo di averli visti, mi sa che stavo iniziando a perdere contatto con il wrestling – soprattutto perché mi irritano le pantomime con arbitri “distratti” strategicamente e cose così (è uno stratagemma un po’ troppo sfruttato).
      Hart che tipo di wrestler era? A me piacciono quelli tecnici, piuttosto che le montagne umane 😛

    2. Denis

      Bret Hart essendo allenato da suo padre Stu Hart era un wrestler tecnico e dalla palestra si suo padre sono usciti fior di wrestler tecnici come Chris Benoit, Chris Jericho, Edge e altri
      Infatti Conte Gracula non gli ha visti nessuno tranne chi aveva Telepiù o comprava le vhs estere nel ’97 Italia Uno non trasmetteva più la WWF e infatti pochi avranno vista l’era Attitude quella con Stone Cold Steve Austin e The Rock come prime stelle dell’epoca.

  3. Cavolo mi hai fatto tornare in mente tutti i pomeriggi passati a guardare la WWE XD c’erano davvero dei personaggi poco raccomandabili! oggi non la seguo più, ma non mi dispiacerebbe vedere come si è evoluta la macro storia della WWE :D

    1. Denis

      Lo trasmette Cielo la domenica dalle 10 fino alle 12 con le versiononi ridotte dei due show Raw e Smackdown tieni conto che il tutto ha il pg 13 a me non entusiama, adesso preferisco Impact dove i wrestler sono più liberi sui personaggi e il lottato è migliore perchè non vengono limitate le mosse per evitare gli infortuni

    1. Denis

      Vader e come immaginarsi Big Show che fa il moonsault per farti un paragone e tieni conto che Big Show da giovane faceva pure i dropkick e mi fatto ridere perchè avevo visto un foto sua con in mano una Playstation 4 la sua mano a momenti era più grossa della console, non riesco a capire come posso usare i joystick con quei manoni giganti.

  4. Denis

    In una partita di basket universitario americano in diretta televisiva ha un giacatore usci l’osso dalla gamba, peggio dell’occhio del defunto Vader c’è la morte in un match come successe a Misawa dopo aver subito una mossa, ci sono stati anche wrestler che hanno infortunato volontariamente l’avversario.

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.