[Guest Post] Wrestler ispiratisi a personaggi di fiction. Parte 2, di Denis

Ed eccoci a un nuovo giro di quel particolare cocktail di mazzate e soap opera – agitato, non mescolato, e con un’oliva ripiena di costumi stravaganti – che usualmente chiamiamo wrestling americano! E ci sarà spazio per un pizzico di Messico, che aggiunge folklore.
Denis ci offre un’altra carrellata di lottatori, impegnati per qualche periodo a esibirsi in combattimenti in costume: praticamente un multiverso non ufficiale di personaggi di ogni genere – e Ready Player One prende appunti. :P

Sempre sotto il benevolo sguardo di Sailor Bubba!

La parola a Denis. DING DING DING DING DING !

WRESTLER ISPIRATISI A PERSONAGGI DI FICTION PARTE 2

Leather face (faccia di cuoio): sì, anche il psicopatico Leather Face di Non aprite quella porta si è dato al wrestling. Era interpretato da Micheal Penzel, noto nella WWF degli anni ’80 con la gimmick del militare Corporal Kirchner, ma essendo un wrestler stiff (colpi più duri) crea malumori tra gli altri wrestler e nel 1987 va in Giappone. Nella promotion W*ING ha la gimmick di Faccia di Cuoio e farà coppia pure con Freddy Krueger, vincendo anche i titoli di coppia; celebre un suo match denominato Double Hell Deathmatch, in coppia con un’altro Leather Face, contro Shoji Nakamaki e Hiroshi Ono, in un match violentissimo del 1994 nella IWA.
Oggi Penzel fa il camionista.

Voglio la tua pelle
(Fonte: http://www.thesportster.com)

Freddy Krueger: il wrestler Doug Gilbert, ispirandosi alla serie di film horror Nightmare on Elm Street, usa nel 1992 la gimmick di Freddy in varie promotion Indy di Memphis e nel 1993 fa coppia con Leather Face in Giappone: insomma, un incubo per gli spettatori.

Non avete sonno?
(Fonte: reallyawfulmovies.com)

 

Spider-Man: al wrestler Brad Armstrong (r.i.p) nella WcW del 1991 viene data la gimmick di Arachnaman, palesemente l’Uomo Ragno con colori da daltonico blu e giallo, ma la Marvel Comics intraprende un’azione legale contro la WcW e il personaggio sparisce dagli schermi.

Daltonic Spider Man
(Fonte: whatculture.com)

Anche Macho Man Randy Savage (r.i.p) ha indossato un costume simile nel 1973, chiamandosi The Spider e infatti comparirà pure nel primo film su Spider-Man diretto da Sam Raimi: è il wrestler che mazzuola per bene Peter Parker bisognoso di soldi.
Per me, il miglior costume ispirato dall’Uomo Ragno mischiato a Venom rimane quello di Suicide, che nasce come personaggio del videogioco TNA iMPACT! del 2008, ad opera della defunta Midway; verrà poi portato dal vero fino a oggi, interpretato da diversi wrestlers: Franki Kazarian, Christopher Daniels, Kiyoshi, T.J. Perkins, Jonathan Gresham, Caleb Konley.

Suicide: questo sì, un costume fighissimo
(Fonte: prowrestling.wikia.com)

Power Rangers: nella messicana Asistencia Asesoría y Administración (AAA) ispirati ai Power Rangers di Saban, che all’epoca avevano successo in Messico, compaiono nel 1995 i Los Power Raider che erano Verde, Negro, Azul, Rojo, Blanco.

Le brutte copie dei Power Rangers
(Fonte: youtube.com)

Jushin Liger (Go Nagai): il wrestler Keiichi Yamada si ispira alla serie animata di 43 episodi (’89-’90) di Jushin Liger, in particolare all’armatura del protagonista, chiamandosi Jushin Thunder Liger.
È l’inventore della bellissima mossa finale Shooting Star Press.

Jushin Thunder Liger, wrestler leggendario
(Fonte: puroresucentral.com)

Il Corvo: Sting, nella WcW del 1996, si ispira al film del 1994, con il face paint simile a Eric Draven, interpretato dallo sfortunato Brandon Lee. Anche il costume diventa nero.

L’iconico Stinger
(Fonte: wifflegif.com)

Continua…

Denis

Annunci

13 pensieri su “[Guest Post] Wrestler ispiratisi a personaggi di fiction. Parte 2, di Denis

    1. Devi farti il mazzo come qualsiasi atleta e, come loro, devi riuscire a sfondare prima di crepare di fame.
      La strada per campare vestito in modo assurdo e simulando mazzate passa per una porta stretta :P

    2. Non volevo sminuire l’impegno atletico e, sicuramente, lo sgomitare (in questo caso è anche letterale, oltre che metaforico) necessario per portare a casa la pagnotta.
      La mia meraviglia è data dalla pacchianeria di cotanta messa in scena e dall’evidenza che porta un seguito di fan e appassionati.

    3. È una forma di intrattenimento popolare, le mazzate (se le conseguenze non sono tragiche – e a volte pure se lo sono) attirano sempre e qui ci sono pure energumeni spesso scolpiti, con o senza costume sgargiante… probabilmente, questo tipo di wrestling pesca dallo stesso bacino di interesse dei supereroi :P

  1. Ottimo articolo!
    Grande Sting, ricordo benissimo su Italia 1 i suoi match… e in effetti era proprio la copia de Il Corvo.
    Ma nessuno ha fatto togliere Faccia di Cuoio e Freddy dal ring? Non è violazione di diritti?

    Moz-

    1. Denis non perde un colpo!
      Riguardo ai diritti di immagine, vai a saperlo… magari scopriremo che le federazioni e le case cinematografiche appartengono alle stesse persone :P

  2. vanhelsing78

    C’è stato pure un wrestler italiano che si ispirava a Il Corvo, si faceva chiamare Balck Jack ed era palesemente lo stesso personaggi anche se con il trucco della faccia con i colori invertiti.

  3. Denis

    Per i diritti di immagine non penso che conviene fare denunce perchè comunque fanno una pubblicità indiretta creando interesse al prodotto originario, poi fanno delle modifiche ai nomi e costumi.
    Sting e il più grande wrestler nord americano non WWF/WWE tranne per due match svolti perchè, non e mai voluto andare in WWF per via del calendario pesante e poco libertà creativa.
    In America ci sono atleti che arrivano dal football, dalla arti marziali miste e altro per alcuni e un’accasione di riscatto sociale, e comunque rimane impegnativa come professione perchè non pagato come altri sport e costa fatica perchè magari devi fare 200 km e il giorno dopo ripartire per un’altro show.
    I costumi sono pacchiani e i comportamenti bordeline perchè devi essere riconoscibile tra tanti.
    Non sapevo di Black Jack, grazie.

    1. vanhelsing78

      Black Jack mi pare combatti in una lega italiana chiamata ICW (Italian Championship Wrestiling), ma potrei confondermi. L’ho visto dal vivo solo una volta.

  4. Faccia di cuoio oggi fa il camionista e tortura gli autostoppisti 😆
    Panza Krueger!
    Avevo letto Aranciaman… lui attacca col daltonismo e io rispondo con la dislessia 😝
    Concordo sul costume di Suicide.
    I Pauarrenge sarebbero da mettere in un angolo e farli picchiare da tutti i wrestler grossi!
    Sting è l’unico che conosco. Conosciuto prima del Corvo originale.

    1. Pensa che io di questi non ne conoscevo nemmeno uno :P
      Comunque, se fai quello scherzo ai Power Raider messicani, quelli poi chiamano il wrestlezord e lì son botte, altro che sedie pieghevoli sulla schiena!

    2. Denis

      Ah Ah Aranciama, ma l’uomo delle spezie e esistito si chiamava Curry Man.
      In Messico e pieno di wrestler maascherati senti che nomi: Drago, Aerostar, El Hijio del Vichingo,Psycho Clown e altri matti.
      Si Sting era famosa anche con la gimmick del surfista,i capelli corti e il face painta.

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.