What’s Wrong With Secretary Kim, su Viki

Dopo tanto tempo, si torna a parlare di drama coreani: oggi è il turno di una commedia ridarella con un paio di inserti drammatici, What’s Wrong With Secretary Kim, come sempre su Rakuten Viki (anche se qualcosa, in futuro, potrebbe venire da Netflix, che sta investendo non poco in drama coreani interessanti).

What’s Wrong With Secretary Kim 101

Fonte: Dramabeans

Kim Mi-So è la segretaria perfetta: possiede capacità organizzative di livello elevatissimo, conosce diverse lingue, è abile nel prevenire i problemi ed è disposta a farsi in quattro per il lavoro, rinunciando alla propria vita privata, come prevede il suo ruolo di segretaria di un dirigente di alto profilo – il narcisista vicepresidente del gruppo Yumyung.
Fino a ora.
Oramai, Kim Mi-So ha pagato tutti i debiti della sua famiglia, le sue sorelle si sono laureate anche grazie ai suoi nove anni di sforzi e possono costruirsi una vita propria: la segretaria Kim non ha più bisogno, né voglia, di guadagnare tanto a prezzo di tutto il suo tempo e vuole iniziare finalmente a vivere.
Il vicepresidente, però, non può permettersi di rinunciare alla segretaria che ha forgiato su propria misura con tanta cura e tenta il tutto per tutto, per tenerla al proprio fianco: con la proposta meno romantica del mondo, chiede a Kim Mi-So di sposarlo!
Che dietro la proposta ci sia qualche altro motivo?

La scheda (il solito vitello grasso in sacrificio a Wikipedia)

Titolo originale: Kimbiseoga wae geureolkka
Storia: Jung Eun-Young
Regia: Park Joon-Hwa
Sottotitoli: The Perfect Secretaries Team
Network originale: tvN

Genere

Commedia sentimentale, con dialoghi frizzanti, gag ed equivoci.
Sono presenti alcuni inserti drammatici – uno dei quali sconfina nel thriller.

Personaggi

Kim Mi-So (interpretata da Park Min-Young) è la persona che dà il titolo occidentale alla serie: è bella (ma forse un po’ troppo magra, sembra un’indossatrice) e ricca di capacità professionali di alto livello. È la segretaria perfetta… ma è comunque umana e desidera vivere una vita vera, anziché dover esistere solo in funzione del gruppo Yumyung, incarnato dal suo vicepresidente.
Kim Mi-So prova una fobia per i ragni a dir poco paralizzante, originata da un evento della sua infanzia.

Benedetto da tutte le fortune – è bello, atletico, intelligente e ricco – Lee Young-Joon (Park Seo-Joon) ha il difetto di essere enormemente vanitoso ed egocentrico, e assai puntiglioso anche nelle faccende più triviali (il che lo porterà ad attuare delle strategie di seduzione talvolta inquietanti – ma se non altro, la serie punta a usare queste situazioni come parte della commedia e non come una forma di malsano romanticismo). In più, è praticamente privo di esperienze in campo sentimentale, e la combinazione di queste caratteristiche lo rende poco sensibile alle necessità degli altri, almeno all’inizio della storia.
Lee Young-Joon entra in uno stato di shock paragonabile a quello di un reduce di guerra alla sola vista di una fascetta di plastica, del tipo usato per tenere in ordine i cavi del computer. C’è un valido motivo, per questo.

Lee Young-Joon ha un fratello con cui non va d’accordo, Lee Sung-Yeon (Lee Tae-Hwan) noto al mondo con il nom de plume di Morpheus, scrittore di grandissimo successo. Tra i due fratelli c’è un’acredine che risale alla loro infanzia.
I genitori dei due fratelli considerano Sung-Yeon il più debole dei due, da un punto di vista caratteriale, così finiscono per supportarlo maggiormente, anche a danno di Young-Joon.
Tra i due fratelli e la segretaria Kim si svilupperà molto presto un accenno di triangolo amoroso.

Il resto del cast comprende diversi personaggi legati al gruppo Yumyung, aventi per lo più la funzione di propiziatori delle scene comiche – e c’è da dire che il loro lavoro lo fanno tutti piuttosto bene! Spicca particolarmente l’attrice Hwang Bo-Ra, nella parte della office lady un po’ rozza e sempre alla ricerca di un buon partito (oltre che mascotte del mio gruppo di gioco di ruolo e telefilm).

Immagine elaborata da un’amica

Storia

Come abbiamo visto, il succo della storia è che il vicepresidente non può rinunciare alla sua perfetta segretaria e quando lei rassegna le proprie dimissioni, lui le propone di sposarlo in modo molto pragmatico. Viene giustamente rifiutato. XD
Nell’arco di tempo che passa dalle dimissioni all’effettivo abbandono del lavoro, Kim Mi-So dovrà scegliere e istruire una nuova segretaria – ma sarà mai possibile condensare nove anni di “tana delle tigri” aziendale in poco più di un mese?
E comunque, il vicepresidente non ha rinunciato a impalmare la sua bella segretaria: il motivo non è una banale questione di convenienza lavorativa…
In mezzo alla storia dei due protagonisti, si sviluppano quelle di alcuni personaggi di supporto: i conflitti tra la nuova segretaria del vicepresidente e un dipendente zelante e leccapiedi; la office lady volgarotta – sempre alla ricerca di un buon partito – e l’autista del vicepresidente (un omone dalla mascella imponente) che sembra trovarla interessante; il migliore e forse unico amico di Young-Joon, che è anche direttore di uno dei dipartimenti dell’azienda, ma è reduce da un divorzio e ha una segretaria competente solo nell’organizzare barbecue e bevute…
Per tutta la durata della serie, e quando il nodo principale della storia si scioglie, a pochi episodi dalla fine, le loro vicende offrono un forte contributo nel rendere divertente la visione di questo drama.

Tra le poche serie coreane che ho visto fino a ora, la storia di What’s Wrong With Secretary Kim è forse quella che mi ha preso di meno. Non è una storia brutta, le scene comiche sono piuttosto spassose e l’inserto drammatico-thriller sull’infanzia di alcuni personaggi era interessante, oltre che ben recitato da attori bambini molto capaci… a non convincermi è l’equilibrio tra le caratterizzazioni di due personaggi, ovvero Lee Young-Joon (il vicepresidente) e suo fratello Lee Sung-Yeon (lo scrittore).
Quando i due interagiscono, il vicepresidente sembra troppo perfetto, come carattere, persino calcolando la tara del suo narcisismo esagerato, mentre lo scrittore è veramente un rompipalle! Il suo personaggio, secondo me, è stato scritto come troppo patetico, irritante e supponente, e quando certi nodi verranno al pettine, lo scrittore farà la figura del babbeo.
Personalmente, avrei preferito una caratterizzazione più sfumata per entrambi, almeno durante le loro interazioni.

Concludendo

What’s Wrong With Secretary Kim è un drama divertente, simile ad altre serie coreane per l’equilibrio delle diverse componenti (come commedia, romance e dramma) e per certi schemi narrativi.
La presenza di alcuni attori espressivi e capaci di fare “le facce buffe” rende la visione di questa commedia sentimentale molto leggera e piacevole, ma la caratterizzazione di alcuni personaggi, rifiniti con l’accetta durante le loro reciproche interazioni, danneggia un po’ il risultato finale.

Link

La pagina Viki da cui vedere gli episodi

5 pensieri su “What’s Wrong With Secretary Kim, su Viki

  1. Ho sempre invidiato l’arte asiatica di fusione di più generi che, agli occhi di noi occidentali, spesso non sembrano andare d’accordo. Tipo passare da una frizzante commedia al dramma più puro e mariomerolesco! :-D

  2. Un drama davvero molto divertente, un po’ scontato nella storia ma non male.
    Mi è piaciuta ovviamente l’interpretazione di lui, Park Seo Joon…Un pochino meno lei 🤣

    1. Già, non era male, dai ;)
      Lei aveva un ruolo forse troppo serio, lui aveva il ruolo dell’uomo serio, ma affrontava con gravità e preparativi esagerati anche le situazioni più leggere – come l’organizzazione degli appuntamenti con lei, o del suo corteggiamento: sembrava dovesse andare in guerra! XD

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.