[Guest post] I videogiochi più costosi, di Denis. Parte 3

Terzo appuntamento coi videogiochi dal costo faraonico, ancora una volta a opera di Denis, che ci ha messo a disposizione anche un po’ di immagini.
Qua e là, aggiungerò delle mie note non richieste. :P
Vediamo un po’ cosa ci aspetta – e se vi va, dite a quali di questi giochi avreste fatto a meno, per dirottarne il budget su qualcosa che lo avrebbe meritato di più. Ma se sceglierete la posizione 9, non saremo più amici! :P

I Videogiochi più costosi, parte 3. Di Denis

Oggigiorno, produrre un videogioco presenta dei costi elevati e alcuni, facendo flop, hanno fatto chiudere le software house che li avevano prodotti; nei vostri stipetti pieni di videogiochi potreste “avere” milioni di dollari! Ho fatto un po’ di conti, vediamoli.
Il costo di produzione e marketing era in milioni di dollari: li ho convertiti in euro, ma sono solo indicativi, per via dell’anno di produzione e l’oscillazione dei cambi. Servono per dare un’idea.

10-Max Payne 3

Max si fa un giro nella favela

Con un costo di 94,60 milioni di euro nel 2012, è forse il migliore sparatutto in terza persona fatto per PS3 e Xbox 360.
Presenta un’ottima colonna sonora, gameplay e storia allo stesso livello; la nota dolente sta nella versione italiana, non doppiata nel nostro idioma, mentre i due capitoli precedenti lo erano: la Take Two, che lo distribuiva, non fu contenta per le vendite sottotono di 3 milioni di copie.
Qui recensito.

Nota del Conte Gracula: cercherei di baciarmi i gomiti per molto meno di tre milioni di copie vendute, ma forse sono una gracula poco ambiziosa! :P

9-Final Fantasy 7

Cloud e compagnia contro un mostrone

Costo di 107 milioni di euro nel 1997, segna il debutto della serie sulla prima Playstation (console per cui uscì inizialmente) e relativa esclusiva per altri 3 titoli della saga.
Square Soft, che prima lavorava per Nintendo, passò alla Sony per via di minori restrizioni sui contenuti dei giochi e per il nuovo formato il cd-rom, che permetteva l’uso di filmati in full motion video.
Avevo trovato al mercatino la versione black label a 2 euro, l’ho messo su Ebay e me ne hanno dati 30!
A breve il remake per PS4.

Nota del Conte GraculaFinal Fantasy  7 non si vende, si conserva come un tesoro anche se ne hai già tre copie! Perché non si sa mai…

8-Halo 2

Halo: la guerra infinita contro i Covenant

Costo di 108 milioni di euro nel 2004, esclusiva Xbox, prende il primo capitolo e lo migliora in ogni aspetto: qui si può usare l’iconico Spartan Master Chief e un’alieno Covenant, nominato Arbiter; in pratica è l’esclusiva che, assieme a Ninja Gaiden, ha spinto le vendite della prima Xbox.
L’ho giocato e finito, ma le sezioni di guida erano scomode per i controlli; non posso dire di essere fan della saga.

Nota del Conte Gracula: non sono un amante degli sparatutto, ma devo dire che Halo 2 aveva qualcosa che lo rendeva più interessante della media degli sparatutto.

7-Dead Space

Isaac Clark e la sua odissea splatterosa

Costato 108 milioni di euro nel 2008, è uno dei migliori survival horror per PS3 e Xbox 360.
L’ambientazione prende spunto da film come Alien e Punto di non ritorno, con mostri degni di Clive Barker, e presenta un livello di splatter notevole: un cult ad opera della Software House Visceral, chiusa nel 2017 da EA.
Qui recensita la trilogia.

6-Shadow Of Tomb Raider

L’intensa Lara

Costato 112,70 milioni di euro nel 2018, l’ultimo capitolo della trilogia reboot uscì per PS4 e Xbox One.
Ho quello precedente, il Rise of the Tomb Raider che non è mai uscito su PS3.

5-Destiny

Destiny nella neve, fato negativo

Costo di 126 milioni di euro, nel 2014, per Xbox One e PS4, ad opera dei Bungie (gli autori della serie Halo fino al Reach) è un FPS  multiplayer online, ha avuto molto successo (inferiore quello del secondo capitolo: comunque, i Bungie hanno sviluppato un piano decennale per questa serie).

4-Star Citizen

In viaggio tra le stelle

Costo di 163 milioni di euro, accumulati grazie alla raccolta fondi di Kickstarter… e deve ancora uscire dal 2011! Sarebbe un FPS MMO ad ambientazione spaziale, in cui si viaggia tra vari pianeti, si commercia, etc.
Il creatore Chris Roberts è l’autore di Wing Commander.
Lo vedremo mai?

3-Star Wars: The Old Republic

Tecniche di levitazione

Costo di 180 milioni di euro nel 2011, un MMORPG in cui si pagava un’abbonamento mensile per giocare, ambientato nell’universo espanso di Guerre Stellari.

2-Call of Duty Modern Warfare 2

Moderno teatro di guerra

Costo di 225,50 milioni di euro nel 2009, uscito per PC, Xbox 360, PlayStation 3, Nintendo DS, è parte di una serie di FPS record di vendite, facendo incassare milioni di dollari ad Activision, ma segna anche l’addio dei due autori della serie, Jason West e Vince Zampella, con relativi strascichi legali.

1-G.T.A 5

La sfavillante San Andreas in HD

Costo di 238 milioni di euro nel 2013, uscito per Xbox 360, PS3, PS4 e Xbox One. Un open world che ha venduto 120 milioni di copie fino a oggi, generando incassi per 6 miliardi di dollari: in pratica, la Rockstar può anche non fare più giochi!
L’ho giocato arrivando al 20% di missioni complete, ma un bug non mi faceva andare più avanti; non l’ho trovato così bello e l’ho scambiato per Naruto Ultimate Ninja Storm Generations.

Nota del Conte Gracula: ho giocato ben poco della serie GTA, e solo per poche ore a casa di amici. Non è il mio genere: trovo un po’ divertente giocarci in maniera “scheggia impazzita”, andando in giro a fare danni senza una meta, ma dopo un po’ mi annoia per la monotonia delle situazioni. :P
E a seguire le missioni, non mi diverte di più.

28 pensieri su “[Guest post] I videogiochi più costosi, di Denis. Parte 3

    1. Poi getto uno sguardo! °o°
      Intanto ti posso dire che i post suggeriti e di altri blog possono cambiare a ogni visualizzazione, mentre i post suggeriti dal mio blog tendono a restare fissi.
      Mi piacerebbe molto poter controllare i post suggeriti, potrei usare una funzione simile per riproporre vecchi post che sono stati letto poco o niente :P

    2. XD
      Sei stato sfortunato, tutto lì. Ma se ancora temi per la salute del sistema operativo del PC, ti consiglio un reliquiario USB, l’ho visto una volta su una rivista (il che è vero, ma solo a metà, dato che la rivista era volutamente umoristica)

  1. FFVII io invece l’ho venduto… per la PSX vendevo quasi tutto, per prendere altro usato, dando una differenza di 10.000 lire, prima dell’arrivo della modifica 😭
    Dead Space 3 lo avevo ripreso di recente, dopo un anno ma la PS3 ora è in trasferta.
    Di GTA ho amato i primi due dall’alto, apprezzato come si è rinnovato il 3, amato alla follia Vice City per l’ambientazione anni 80 ma poi mi ha stufato, con San Andreas è diventato troppo “open world immenso” (ed è comunque piccolo confronto a quelli odierni). Come ho scritto nella chat di Telegram, sono andato in fissa per GTA 5 FiveM Role Play, un MOORPG (o come si chiamano) in cui ti devi comportare bene, simulare la vita reale, cercando un lavoro e pagando le conseguenze se ti comporti male, con tanto di regolamento. Le armi costano tantissimo, quindi è difficile procurarsele. Purtroppo non ho l’ADSL e ho un PC di merda, quindi per ora resta solo un desiderio.

    Ora mi chiedo, viste le cifre dei primi posti, dove cazzo avessi letto che c’erano giochi costati 400 milioni. Mannaggia a me e quando non mi salvo gli articoli!

    1. Denis

      Tra l’altro Final Fantasy 7 che ho trovato era in inglese forse solo dall’otto li hanno sottotitolati,
      Concordo per Gta dal San Andreas in poi hanno cominciato ha infarcirli con troppa roba e mancava quella cosa che quando facevi missioni per una gang, l’altra ti sparava a vista in strada.
      400 milioni magari si riferiva ha una singola Casa per i giochi prodotti in uscita, anche se ha me sembra di averla letta per Destiny e ci può stare per i giochi e relativi dlc, espansioni e l’online.

    2. Sì, probabilmente era un conteggio di tutto, non solo del titolo principale, altrimenti non si spiega e non penso di aver letto male o di ricordare male le cifre, la memoria è una delle poche cose buone che ho 😝

    3. Se avessi tenuto FF VII, la tua vita sarebbe stata ancora più bella!

      Riguardo ai giochi da 400 milioni, non saprei dirti: non vado spesso a guardare il conto e 9 su 10, non avrei una macchina su cui far girare certi bestioni :P

    1. Se non radunano il minimo di denaro, i soldi vengono restituiti. Diversamente, bisogna vedere se fosse stato promesso un periodo di uscita; molti crowdfunding hanno tempi lunghi, se non sono gestiti da case commerciali che sfruttano il mezzo per minimizzare il rischio (e a volte, manco loro sono celeri).

    2. Sarebbe un guaio… almeno un po’ li avrà già spesi. Mi ricorda anche un altro episodio, il suo film su Wing Commander, visto in dvd (2 euro spesi beh, spesi…) aveva anche i titoli sbagliati. :D Peccato, la saga di Wing Commander non era stata male.

    3. Ok, risolto: la mia solita memoria per i nomi XD
      Certo che i tempi si sono dilatati parecchio, per un crowdfunding… mi sa che avranno riiniziato da capo, nel frattempo l’asticella per un tripla A si è spostata parecchio!

  2. Non avevo idea che lo sviluppo di alcuni videogiochi arrivasse a costare così tanto!
    E 163 milioni su Kickstarter e in 9 anni non ha ancora visto la luce??? Incredibile… E Wing Commander me lo ricordo pure!

    1. I giochi tripla A ormai hanno dei budget faraonici, quando si dice che certi giochi costano più di un film, non ci si riferisce a piccole produzioni cinematografiche.

      Il caso di Star Citizens è allucinante, mi chiedo come mai i finanziatori non abbiano fatto partire la shitstorm almeno cinque anni fa!
      Gente paziente…

    2. Denis

      Si i costi sono suddivi tra marketing e lo sviluppo, comunque si 9 anni di sviluppo sono esagerati mi puzza di fregatura

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.