[Guest post] La serie animata di Batman mai prodotta, di Denis

Nella serie a fumetti Sandman, sceneggiata da Neil Gaiman, il castello del signore dei sogni ospita una biblioteca che contiene tutti i libri che non sono mai stati scritti.
Una biblioteca dell’inedito a livelli cosmici!
Quando Denis mi ha proposto questo articolo, mi sono chiesto: il castello di Sogno avrà pure una videoteca delle serie mai prodotte?
Lasciando in sospeso le questioni oniriche, godiamoci i testi e le immagini che seguono, frutto delle ricerche di Denis.

La serie animata di Batman mai prodotta, di Denis

Lo showcase di immagini mostra Batman, Robin, Joker, l’Enigmista, il Pinguino e un personaggio che si presume sia Frederica Miles, personaggio inventato per la serie, e l’assistente speciale del Commissario Gordon

Nel 1988 era in cantiere una nuova serie animata sull’uomo pipistrello, dal titolo Batman and the New Robin.
Batman And The New Robin avrebbe dovuto essere una serie televisiva animata prodotta dalla Nelvana, a cui si devono serie come Gli orsetti del cuore, Babar e pure il famigerato Star Wars Holiday Special. Presentato alla fine degli anni ’80, lo show avrebbe avuto come protagonisti Bruce Wayne e Jason Todd. Nei decenni successivi, emerse qualche sketch di disegno online. Non è chiaro quanto lavoro sia andato perso prima che venisse abbandonato il progetto.
Batman And The New Robin non è mai stata annunciata ufficialmente. È venuta alla luce per la prima volta alla fine degli anni ’80, quando una bibbia della serie, scritta da J. Michael Straczynski di Babylon 5, è stata caricata su un sistema Bulletin Board chiamato ExecuNet.

Straczynski ha anche creato i profili dei personaggi per ruoli specifici della serie e quelli per gli altri media.
L’artista canadese Michael Thorner ha condiviso tre concept art degli eroi titolari sul suo account Flickr, nel 2012.
Ha affermato che Nelvana, perdendo i diritti su Batman, concentrò gli sforzi sulla serie animata di Beetlejuice, che debuttò sul canale ABC nel settembre 1989.
Più tardi, nello stesso anno, il prolifico collaboratore di animazione DC Comics Bruce Timm ha rivelato che Bob Camp aveva lavorato al progetto.
Nel 2015, l’allora co-editore della DC Comics, Dan DiDio, ha condiviso un’immagine promozionale per la serie, sottolineando che era stata lanciata quando lavorava per il dipartimento di programmazione per i bambini della ABC.

Il documento, datato 8 marzo 1988, è stato conservato e condiviso nel 2016 da RJ Carter del sito Critical Blast; all’interno, contiene la sceneggiatura del pilota insieme ad altri quattro episodi.

Il documento (la bibbia della serie, ndCG) è stato scritto da J. Michael Straczynski, grande sceneggiatore di serie televisive e animate, fumetti e pure film per il cinema: Babylon 5La signora in giallo e Due come noi per le serie tv, e serie animate come He-Man e i dominatori dell’universo, She-Ra la principessa del potereCapitan PowerThe Real Ghostbusters… insomma, roba bella per noi dell’epoca analogica e catodica.

“Alla fine degli anni ’80, mi collegai a un sito – in realtà li chiamavamo Bulletin Board Systems, o BBS a quei tempi – chiamato ExecuNet da Wikipedia: è un sistema telematico che consente a computer remoti di accedere ad un elaboratore centrale per condividere o prelevare risorse. Il sistema è stato sviluppato negli anni 1970 e ha costituito il fulcro delle prime comunicazioni telematiche amatoriali, dando vita alla telematica di base. Tra le novità consentite dai sistemi BBS, le principali furono la messaggistica e il file sharing centralizzato. Mi imbattei in un piccolo documento interessante che stampai su carta che aveva una traccia di fori su entrambi i lati e bordi perforati.
Ho ancora questo documento, che prendo come un segno degli dei che dovrebbe essere condiviso con il mondo”

Quello che stai per esaminare (clicca qui per un accesso diretto al documento) è una Bibbia dello scrittore, un documento che funge da precursore di una serie televisiva, stabilendo i ruoli e il carattere dei personaggi, l’ambientazione, le motivazioni, la storia e altro, affinché tutti gli scrittori la seguano quando entrano nella serie. Preparati per un viaggio nel 1988, testimonianza di una serie animata su Batman che non è mai stata fatta da Nelvana, una sceneggiatura che precede di cinque anni la serie mitica di Bruce Timm.

Bieca promozione graculesca

Ti interessa il canale Telegram della cupa voliera? Puoi unirti a questo link
LA GAZZETTA DELLA GRACULA

17 pensieri su “[Guest post] La serie animata di Batman mai prodotta, di Denis

  1. Denis

    Scusa Conte manca questa didascalia sotto l’immagine iniziale:
    (Lo showcase di immagini mostra Batman, Robin, Joker, L’Enigmista, Il Pinguino e un personaggio che si presume sia Frederica Miles personaggio inventato per la serie, e l’assistente speciale del Comissario Gordon)

  2. Non ne avevo mai sentito parlare.
    Tutto molto interessante, soprattutto la faccenda del BBS.
    Non mi fa impazzire il termine bibbia ma non per blasfemia, eh 😜 Sembrerebbe più una proto-enciclopedia, uno specchietto da riguardare per ricordare tutti i dettagli…

    1. In gergo tecnico produttivo viene chiamata bibbia (me l’ha confermato tempo fa una persona che ha lavorato nell’animazione) forse perché è il testo chiave per costruire la narrazione, ma è sostanzialmente un dossier.

    2. Denis

      Be ci sarà anche scritto i colori da usare, le armi i legami del personaggio, molte serie tv ad esempio cominciano la caduta al cambio di show runner che magari non rispecchia più le psicologie dei personaggi.

    3. Denis

      D’altronde non possono fare tutto a occhio serve anche per le psicologie dei personaggi, i colori degli sfondi e dei personaggi insomma a creare il mondo, d’altronde tutti i designatori ho visto in un programma gli davano la bibbia per evitare errori.

    1. Denis

      Penso ha un male perchè J. Michael Straczynsky e un’ottimo sceneggiatore tranne la storia a fumetti dell’Uomo Ragno, One Day, comunque ha ragione il Conte la Warner fa ottime serie animate mi ricordo di quest’ultima che ho visto Bunnicola veramente divertente e c’era di mezzo quello che ha fatto Billy e Mandy il suo nome dovrebbe essere Maxwell Atom

  3. Denis

    Be una serie non esclude l’altra, forse per via anche del film che doveva uscire dal tono più dark non è uscita, infatti nella bellissima Batman animated series non ricordo se c’era Robin, a memoria mi sembra che Batman agisse da solo

  4. @Denis: Se con “Batman the animated series” parli di quella degli anni’90, sì Robin era presente (ma nn sempre) e c’è pure stato una specie di sequel che non è durato a lungo “Batman and Robin advntures” (o un nome che suona più o meno così). Poi, hanno fatto “Batman del futuro”, “The Batman” (prima metà degli anni ’00) e “Batman: the brave and the bold”.

  5. Denis

    Si grazie per la delucidazione mi è venuto il flash su Robin era doppiato da Davide Garbolino, avevo tempo fa su Italia 1 una serie di Batman che aveva Alfred più giovane con i capelli neri e il viso incazzato.
    Nella bellissima serie del ’92 ricordo che molto spesso Batman agiva da solo forse più avanti hanno messo Robin e Batgirl

    1. Denis

      Si grazie per la delucidazione mi è venuto il flash su Robin era doppiato da Davide Garbolino.
      Tempo fa su Italia 1 avevo registrato su decoder una serie di Batman che aveva Alfred più giovane con i capelli neri e il viso incazzato, ma non mi piaceva come era designato il tutto.
      Nella bellissima serie del ’92 ricordo che molto spesso Batman agiva da solo forse più avanti hanno messo Robin e Batgirl

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.