[Guest post] Justice League Snyder Cut, il post spoiler. Di Denis

Oggi Denis si farà molti nemici, perché ci propone un post pieno di spoiler! Per mia fortuna, sono immune alle anticipazioni.
In realtà, Denis ha fatto ciò che chiunque dovrebbe fare, maneggiando delle anticipazioni o presunte tali: avvisare il lettore che potrebbe rovinarsi il gusto della sorpresa. ;)
Per quanto mi riguarda, non ho ancora visto Justice League nemmeno in versione Whedon, ma so qualcosa dei problemi che hanno investito il film, come il mistero del superbaffo nascosto.
D’altro canto, ho visto gli altri film diretti da Snyder sui personaggi DC e, pur non trovandoli terribili – si lasciano guardare – non mi hanno convinto, dato che cambiano il carattere di alcuni personaggi spaventosamente iconici in modo sconcertante, un vero testacoda della personalità!
Vabbé, finché Justice League non l’avrò visto, i miei dubbi restano una cosa personale, perciò lascio spazio a Denis e alle informazioni (e immagini) che ha reperito sull’argomento.
Buona Justice League Spoilers Cut a tutti!

Justice League Snyder Cut, il post spoiler. Di Denis

Non leggete! Non Leggete!
O leggete pure, a vostro rischio e pericolo.
Il 20 maggio 2020, il nuovo servizio di streaming di WarnerMedia HBO Max ha annunciato che il taglio originale di Justice League di Zack Snyder debutterà sul servizio on demand nel 2021.
Sono stati spesi 30 milioni di dollari per ottenere il montaggio originale, completare gli effetti speciali e aggiungere scene per un totale di 4 ore di durata.
Justice League Snyder Cut avrà il montaggio voluto dal regista per il film di supereroi, uscito nel 2017.
Una tragedia personale colpisce Zack Snyder durante la post-produzione del film: il suicidio della figlia adottiva Autumn, di 21 anni (motivi mai rivelati, e morta in ospedale).
Il completamento del film fu affidato al regista Joss Whedon.

Una parte della famiglia Snyder, Autumn è la quarta da sinistra

Molti problemi sono sorti dopo che Zack Snyder ha dovuto abbandonare il progetto, lasciando fuori dal montaggio del film molte scene.
I dirigenti della Warner Brothers e alcuni amici e familiari di Zack Snyder hanno visto il film mentre Jason Momoa (Aquaman) ha confermato che il film esiste e lo ha visto personalmente per come pensato da Snyder.
Una volta che Joss Whedon ha rilevato la produzione, sono stati apportati drastici cambiamenti alla visione del film di Zack Snyder per soddisfare le richieste della Warner Bros.
La Warner Bros ha chiesto che il film fosse ridotto a due ore, anziché rilasciare il film originale della durata di tre ore e mezza.
Alcune modifiche includono il rifacimento di intere scene, mentre altre hanno eliminato dei personaggi che erano fondamentali per la versione del film di Zack Synder.
Le modifiche confermate e apportate a Justice League includono la sostituzione della colonna sonora di Junkie XL con quella di Danny Elfman e scene tagliate dalla versione originale, e rifatte: una riprogettazione del personaggio di Steppenwolf rispetto al design utilizzato in Batman vs Superman, Batman usa una sirena per attirare i parademoni, Darkseid viene rimosso completamente dal film e una scena in cui Wonder Woman esplora un santuario, che contiene le immagini di un’antica invasione della Terra.

Il santuario trovato da Wonder Woman

La storia di Superman viene rivista.
Cyborg scopre più informazioni su sua madre.
Flash corre in un negozio all’angolo per salvare Iris West dall’essere investita da un’auto.
Aquaman trova il trono del Re Morto con sopra il Re Morto.
La mitologia di Aquaman viene ripresa.
Il personaggio di Mera dal passato di Aquaman.

Mera in Justice League

L’intera Justice League si trova sulla tomba di Clark Kent.
Una continuazione della scena dell’incubo di Batman vs Superman.
Una scena in cui Lois Lane visita il memoriale di Superman.
Una scena in cui Alfred incontra la Justice League.
Silas Stone avrebbe dovuto avere una trama più lunga e avrebbe dovuto essere ucciso.
Una significativa riduzione della sottotrama militare.
Cyborg salva un poliziotto da un Humvee lanciato da Superman.
Superman nel suo costume nero.

Superman in nero

Una scena in cui Superman incontra Alfred è stata tagliata.
Una scena in cui è stata interrotta la lotta tra Mera e Steppenwolf.
La sconfitta di Steppenwolf sarebbe finita come un cliffhanger.
Silas Stone avrebbe dovuto fare il monologo di chiusura al film al posto di Lois Lane.
Presentazione di Vulko durante la fine del film per impostare l’inizio per il film su Aquaman.
Il dialogo post-credits di Lex Luthor avrebbe preso in giro la Legion of Doom.

Una vittoria per un regista che ha sofferto molto per la sua tragedia familiare e i fan dei personaggi DC.

33 pensieri su “[Guest post] Justice League Snyder Cut, il post spoiler. Di Denis

    1. Sono molti elementi cambiati da come Snyder avrebbe pensato il suo film a come Whedon l’ha invece completato.
      Chissà quanta di questa roba finirà davvero nel montaggio di Snyder e quanto no – o se ci finirà altro…
      Comunque sia, ancora non ho visto manco il film uscito qualche anno fa :P

    2. Mi rendo conto che dovrei impegnare del tempo per riprendere il filo del discorso con DC… dovrei prepararmi tipo esame universitario! :D
      ^_^

    3. Le basi sono queste: alla Warner sanno fare film d’animazione e serie della DC stupendi, ma appena si va dal vivo, perdono la tramontana e non riescono a mantenere i più elementari tratti dei personaggi :P

      Con la DC hanno provato a rifare l’operazione dell’universo cinematografico Marvel, ma non ce l’hanno mai fatta, era come se non avessero un piano dettagliato e i risultati sono stati altalenanti (magari non totalmente fallimentari perché dietro c’era almeno una visione stilistica forte del regista, ma i caratteri totalmente difformi rispetto ai personaggi dei fumetti hanno portato per forza a storie che non sembravano parlare di loro).
      Almeno, questa è come vedo io la questione.

      Se non erro, con l’uscita di Aquaman e Shazam sembrano aver abbandonato l’idea dell’universo condiviso tra i vari film.

    4. Sono dell’idea che quando una cosa parte storta, sia meglio rifare da capo (ma con miglior progettazione) però è un approccio non sempre applicabile, quando girano i soldi. Se si decide di tenere, è meglio rivedere tutto il progetto in cerca di falle.

  1. Denis

    Forse non si addice fare un’universo condiviso alla Warner, sembra che fanno film più cupi e il supereroe è visto come una divinità ma come dice il Conte Gracula fanno ottimi film animati, mentre le serie non le ho mai guardato e hanno un’ottima divisione per i videogiochi suoi sono la serie Arkham di Batman, Mortal Kombat e gli ultimi sul Signore degli anelli.
    Ma non amo nemmeno i film Marvel troppo battutine, fatti con lo stampino veramente anonimi, i costumi mi ricordo in Civil War nemmeno si rovinavano nonostante le mazzate che si davano,mah!

  2. Ammetto che Snyder non mi è mai piaciuto come regista e che molte volte lo trovo tremendamente sopravvalutato. Però quando ho letto della sua tragedia mi è dispiaciuto veramente tanto. Perdere una figlia è qualcosa di tremendo e capisco che abbia voluto abbandonare il progetto ancora in corso. È più che normale. Comunque l’uscita di questa Snyder Cut mi fa un pò storcere il naso. Sembra quasi un aggiornamento di quel film come quelli che si fanno con i videogiochi. Ammetto che da una parte sono molto curioso ma dall’altra parte quest’idea non mi piace tantissimo.

    1. Denis

      Si solo che prima facevano una director cut, e uscita pure la terza versione di Apocalypse Now chiamata final cut, purtroppo la sua tragedia personale ha influito sul film, in parte è bruciato perchè ha grandi linee la trama e risaputa.
      Forse il problema che la Warner dovrebbe vincolare gli attori come fa la Disney per fare un numero mostruoso di sequel per fare il il Dc Universe forse dipende anche da questo.

    2. Uno dei problemi più grandi della Warner Bros è stato quello di seguire le orme della Marvel. Dovevano fare qualcosa di diverso, casomai basarsi principalmente su film stand alone senza fare un multiverso come la Marvel. La Marvel ga avuto tempo per costruire un suo universo, invece qui la DC ha accelerato i tempi.

    3. Secondo me è che proprio non ci sono riusciti: se si vuol fare un lavoro così ad ampio respiro, bisogna progettare tutto con estrema cura, per far tornare almeno lo schema degli eventi principale, se non tutti i minimi dettagli.

    4. Esatto, parliamo comunque di una grande produzione e tutto dev’essere affrontato nei minimi dettagli. E già solo il fatto di cambiare all’ultimo minuto un film, trasformandolo da pellicola seria a una pellicola stile buddy movie, non è stata una scelta intelligente. Sia con questo film che con Batman v Superman c’è stato troppo caos.

    5. Vincolare gli attori in quel modo potrebbe richiedere una bella spesa extra, perché implicherebbe, potenzialmente, altre occasioni perse. E richiederebbe un programma abbastanza definito, in modo che gli interpreti possano incastrare i diversi lavori nel modo migliore – ma l’universo cinematografico DC forse non era tanto programmato…

    6. Dovremo aspettare che il gioco si fermi, prima di sapere se il risultato sarà valido. Anche io non sono uno dei fan di Snyder, non ho apprezzato molto l’interpretazione che ha dato dei personaggi nei film precedenti, ma vai a sapere che da questo nuovo montaggio non venga fuori qualcosa di buono…

    7. Vedremo. Purtroppo il montaggio di Whedon era un disastro per vari motivi che non riguardano il regista. La Warner ha letteralmente voluto cambiare il tono al film e ha dato un certo limite di tempo a Whedon per dirigere le nuove scene. Whedon si è ritrovato davanti a un caos senza precedenti e mi dispiace che le persone lo abbiano insultato. Un regista come lui non si merita questo trattamento.

  3. Denis

    Tutti i motivi che dite sono giusti ma per questo meccanismo da serie televisiva non sono proprio adatti gli autori bisogna avere una produzione di ferro e fa firmare magari contratti ad attori giovani per il minor costo e qualche attore famoso un pò decaduto, Whedon sarebbe il nome giusto da dare in mano il Dc Universe oppure come dice Butcher film stand alone con al massimo una trilogia ma fatta da registi veri a me Snyder non dispiace nonostante alcuni difetti dei suoi film,

    1. Da ciò che ho capito, ci sono stati dei tagli consistenti al passaggio di consegne, probabilmente dovranno aggiungere un po’ di computer grafica in post produzione e chissà che altro.

    2. Denis

      Alcune scene le ha rigirate Whedon cambiando il tono più cupo, rimettarrano quelle e poi con il budget extra avranno girato nuove scene comunque ci vorrà un’ottimo lavoro di montaggio.
      Alla fine esiste gia il montaggio originale non completo di 3 ore e mezzo l’ha visto Acquaman dovranno sistemare l’ultima mezzora aggiunta e fare il lavoro per completare e aggiustare la colonna sonora e gli effetti digitali

    1. Come ho risposto a un altro lettore, se una cosa parte molto male, probabilmente si fa prima a rifarla daccapo piuttosto che a correggerla.
      Io non ho ancora visto JL, ma ne ho sentito parlare in termini molto negativi su diversi livelli.
      Certo che se a Snyder riuscisse di farne un montaggio anche solo discreto, rispetto a quello di cui tutti parlano male, sarebbe una bella prova.

    2. Denis

      Hai ragione, ma ricordo un’altro film schizofrenico perchè girato da due registi differenti A Better Tomorrow 2 e accreditato a John Woo ma metà del film e di Tsui Hark e questo causò la rottura tra i due con Hark che diresse in seguito A bettter Tomorrow 3 con la cantante e attrice Anita Mui (r.i.p) definita la Madonna di oriente mentre Woo diresse Bullet in the head

  4. Credo che DC e Warner abbiano fatto vari errori: per esempio Batman ha la propria timeline che non c’entra con quella degli altri eroi della JL (Wonder Woman, Aquaman e the Flash) e Superman ha più o meno lo stesso problema nonostante il reboot “Man of Steel”. Poi, non si capisce da dove escono fuori the Flash e Cyborg: è il Barry Allen della serie TV?

    L’altro problema di Justice League è la presenza di voragini nella sceneggiatura e gli attori che (secondo me) si addormentano: le scene nelle quali gli eroi provano a tessere dei legami sono simili a delle scene de “L’Ispettore Derrick” perché nonostante il loro background e le loro personalità, questi supereroi mi sembrano piatti e vuoti. Nei film Marvel, gli attori hanno capito l’essenza dei loro personaggi e sono più dinamici, anche quando non combattono.

    Secondo me, DC ha voluto tentare di stare al passo della Marvel, ma ha voluto fare troppo e troppo rapidamente. Temo per il prossimo Wonder Woman (peccato, perché il personaggio è geniale). Vi invito a cercare la recensione di JL scritta da Leo Ortolani sul suo blog “Come non detto”.

    1. Il tentativo di universo cinematografico e quello televisivo (il cosiddetto Arrowverse) dovrebbero essere separati – il massimo del collegamento credo che possa avvenire attraverso il barbatrucco del multiverso, ma non mi risulta che cunema e tv siano legati tra loro, in questo caso.
      Cyborg l’hanno ficcato nella JL di recente, di norma stava in un gruppo decisamente più recente, i giovani titani (Teen Titans).
      Riguardo al legame temporale tra i film, non ti so dire: ne ho visto pochi e non sono stato attento alla questione, inoltre si è visto che la progettazione dell’universo cinematografico non è stata precisa.

      Riguardo agli attori dormiglioni ( XD ) non ci ho badato: i film che ho visto li ho visti solo una volta ciascuno e in modo distratto, mi saltavano agli occhi solo le differenze di carattere coi personaggi dei fumetti, almeno di quelli che ho letto :P
      Forse erano “spenti” per rafforzare lo stile dark che si è imposto dai film di Nolan…

      La recensione di Ortolani dovrei averla letta, ma così, su due piedi, non la ricordo :P

    2. Denis

      Credo che la Warner volesse una versione più adulta dei super eroi e non contemplasse un’ universo condiviso per rincorrere la Marvel ha snaturato la sua visione, poi e cambiato il mondo, un tempo in un film compariva un personaggio e veniva delineato con qualche sequenza e alcuni dialoghi perchè serie tv e cinema erano staccati.
      I film Marvel sono più riusciti ma sono più commedie e mi sembrano tutti similari comunque mi son piaciuti il primo Iron Man e due su Captain American, gli altri non li trovo molto riguardabili anche un mio amico che cercava Spiderman Homecoming in bluray, l’ha visto in chiaro e rimasto deluso e non la più preso.

  5. Non vedo l’ora che esca. La versione cinematografica è stata una delle cose peggiori che abbia visto in materia di supereroi. Confido che Snyder sia fedele alla sua linea che, piaccia o non piaccia, rappresenta un unicum nel panorama cinematografico-televisivo. Vorrei vedere un Batman che agisce in maniera sensata e non fa il tassista, un Flash che non finisca per essere il ciuchino alla Shrek, una Wonder Woman che… no la Gadot è perfetta, un Acquaman che abbia qualche utilità nell’economia della trama. Soprattutto confido in un villain decente. Che sia Darkseid o il suo inviato, basta che non finisca per essere un cattivo da operetta.

    1. Sulla Snyder Cut si stanno montando aspettative relativamente alte; chissà se la realtà sarà all’altezza (certo, se sarà anche di poco superiore alla versione poi uscita al cinema, probabilmente ne usciranno soddisfatti in tanti).

    2. Denis

      D’altronde il pesante taglio di minutaggio e i re-shoot di Whedon hanno alterato il tono del film.
      Be la Godot è divina, il cattivo in genere è il problema di molti cinecomics, insomma vedremo..

    3. La Gadot è davvero divina. Sul cattivo il buon Snyder aveva almeno presentato due villain presentabili nei primi due film della sua “saga”: lo Zod di Man Of Steel ed il Luthor di Batman v Superman non li ho trovati pessimi a livello di sceneggiatura (anche se il primo mi ha convinto di più). Whedon purtroppo ha portato la sua visione del cinecomic che si colloca forse agli antipodi di quella snyderiana: i drammi esistenziali messi da parte e via con la grande famiglia di eroi. Peccato che stonino di brutto con la atmosfera che Snyder aveva creato nei film precedenti.

  6. Pingback: Il Franken-Meme di Nocturnia: quali sono i vostri blog preferiti – Anno 2020

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.