Il Geekoni Film Festival della Geek League presenta Miraculous World: New York – Eroi Uniti

Il Conte Gracula è ancora in pausa di riflessione, ma questo non impedirà a me, Plot Tyrant, di partecipare alla quasi regolare rassegna estiva di film per ragazzi: il nostro Geekoni Film Festival, omaggio alla nota rassegna di film per ragazzi, il Giffoni Film Festival.
Una certa stanchezza ha colpito anche me, il supererrore nerduccio, impedendomi di tenere nota delle fonti delle immagini, recuperate dalla rete. :P
A ogni modo, complice una provvidenziale messa in onda, in chiaro, del primo speciale di Miraculous, passo a parlarvi proprio di quello: ecco a voi

Miraculous World: New York – Eroi Uniti 101

In occasione della settimana dell’amicizia franco-americana, la classe di cui fanno parte i due protagonisti, Marinette e Adrien, si prepara per un viaggio di istruzione di tutto rispetto, verso la città di New York.
Ancora inconsapevoli l’uno della doppia vita dell’altra, i due supereroi francesi non avranno però vita facile, soprattutto a causa dell’intervento di un supercattivo americano, il Techno-Pirate, e in seguito, anche della loro nemesi Papillon, interessata a mettere le mani su un potente oggetto conservato in un importante museo di New York: il perduto miraculous dell’aquila!
La collaborazione tra i due giovani eroi di Parigi e la squadra degli Eroi Uniti di New York non sarà esente da problemi…

Continua a leggere “Il Geekoni Film Festival della Geek League presenta Miraculous World: New York – Eroi Uniti”

That Time I Got Reincarnated as a Slime (o Vita da Slime) due gracchiate in libertà

È da un po’ di giorni che non pubblico un cavolo, ma ho un motivo molto valido: la pigrizia le solite vicissitudini della vita!
In queste settimane in cui non ho scritto nulla, mi sono dedicato a esplorare il servizio streaming di Crunchyroll, complice la possibilità di infilare sulla PS4 una comoda app(licazione).
E tra le varie cose che ho visto, ci sono le due stagioni di un cartone giapponese; per comodità, userò il titolo italiano del fumetto, sennò si fa notte: Vita da Slime, storia isekai tratta da una serie di romanzi brevi – un settore molto prospero, in Giappone.

That Time I Got Vita da Slime 101

Fonte: Animeclick

Un giovane uomo – di cui ho già scordato il nome, viene detto solo due volte – finisce accoltellato per strada mentre cerca di salvare da un’aggressione un amico più giovane e la sua fidanzata.
Dopo la morte dell’uomo, la sua anima finisce per reincarnarsi nella più bassa forma di vita della catena alimentare (di un mondo fantasy giapponese da videogioco): uno slime, ovvero una palletta gelatinosa.
A differenza degli altri slime, il nostro protagonista ha una mente umana, piena di 37 anni di ricordi – scuola, lavoro… ma soprattutto, interessi pop, che in un mondo fantasy valgono più di quindici lauree, sei dottorati e un corso di addestramento militare – e inoltre possiede delle speciali abilità che facilitano la sua esistenza in un mondo pericoloso, fatto di mostri di ogni genere e magie prodigiose.

Continua a leggere “That Time I Got Reincarnated as a Slime (o Vita da Slime) due gracchiate in libertà”

Serie animate sul canale Yamato Animation. Due gracchiate in libertà, parte 2

Ed eccoci al secondo giro di giostra nei miei ricordi sulle serie che, in questi anni, ho seguito sul canale Youtube di Yamato Animation.

Norn9

Serie brevissima da una sola stagione, tratta da un videogioco per PSP.
Una ragazza incappa in una navicella che la trasporta su una strana “nave volante” sferica, abitata solo da una manciata di altri adolescenti – diversi ragazzi e un paio di ragazze.
Tutti i presenti sulla nave, compresa la nuova arrivata, sono detentori di uno tra vari poteri psichici: chi controlla il fuoco, chi domina le piante, chi crea barriere, etc.
La nave, caratterizzata da un proprio ecosistema e da strutture utili per la vita, si scoprirà avere una funzione che può essere attivata solo grazie ai poteri dei vari esper che ospita…

Continua a leggere “Serie animate sul canale Yamato Animation. Due gracchiate in libertà, parte 2”