Come procede la vita nella voliera?

Eh, procede tra piccole e grandi seccature, tra cui spicca il caldo in aumento, stemperato in questi giorni da un piacevole maestrale! ♥
Purtroppo sono ancora lontano da riprendere a bloggare e commentare in modo regolare, temo di stare sperimentando un leggero esaurimento delle forze: c’è troppa roba a cui voglio stare dietro (con esiti altalenanti) e ancora di più a cui DEVO stare dietro.
Ma come avevo semi quasi promessFORSE, ho pensato di informare chi legge la voliera dell’andamento del mio otium, cioè l’ozio alla maniera degli antichi romani e non come vizio. Che comunque non disprezzo, l’archetipo junghiano che più mi rappresenta è Ciccio di Nonna Papera!

Continua a leggere “Come procede la vita nella voliera?”

Sono solo fasi, forse: Desidia Imperatrix Mundi

Veniamo al sodo: qualcuno potrebbe essersi accorto che non pubblico una mazza da circa un mese e sto pure latitando i blog altrui, che pure scrivono cose interessanti. Perché?
Combatto i mostri cattivi in una galassia lontana?
Sono impegnato a scoprire la cura per qualcosa?
Sto inventando un macchinario balordo e utilissimo?
No. Stando a Dizionario Latino, desidia = pigrizia. Ovvero, è un periodo in cui ho poca voglia di stare a scrivere le mie solite cose.
D’altro canto, non voglio buttare tutto ciò che ho fatto in questi cinque anni e nemmeno farmi venire a noia le bloggherie.

Continua a leggere “Sono solo fasi, forse: Desidia Imperatrix Mundi”