The Librarians, le stagioni 3 e 4: due gracchiate in libertà

Poco più di un anno fa, ho buttato giù duecento righe sulla serie The Librarians, che ho trovato piuttosto divertente, nonostante certi difetti e imprecisioni.
A quel tempo, avevo visto solo le  prime due stagioni,  ma oggi, fresco delle ultime, gracchierò un po’ di queste: come sono?
Un piccolo spoiler: in patria, lo show è stato cancellato per calo di ascolti. So che non è un metro di giudizio affidabile, ma è accaduto per buoni motivi…

Corriamo, prima che ci cancellino!
(Fonte: badtv.it)

Continua a leggere “The Librarians, le stagioni 3 e 4: due gracchiate in libertà”

Annunci

Murdered: Soul Suspect, per Playstation 3

Lasciare delle questioni irrisolte non è mai una cosa bella: se sei vivo, il passato ti viene a cercare, ma se sei morto… preparati ad affrontare tutte le difficoltà insite nell’essere un fantasma, compreso il fatto che uno spettro non è al riparo da pericoli maggiori della morte!

Murdered: Soul Suspect 101

Fonte: Amazon

La città di Salem è piagata dalla presenza di un omicida seriale, soprannominato Bell Killer perché firma i suoi delitti col disegno di una campana.
Il detective Ronan, seguendo una traccia del killer, si confronta col criminale, ma ha la peggio.  E muore. Ma come disse Lucio Dalla, “La morte è solo l’inizio del secondo tempo“.
Ronan diventa un fantasma, ancorato al mondo dal suo desiderio di fermare il Bell Killer: prima dovrà capire le peculiarità del suo nuovo stato, come i poteri e le limitazioni che ha acquisito, ma soprattutto i pericoli che corre.
Per Ronan non sarà tanto facile, chiudere i conti in sospeso con la propria complicata vita da mortale, ma dovrà farcela, se vuole procedere verso il “luogo” in cui tutte le anime dovrebbero andare…

Continua a leggere “Murdered: Soul Suspect, per Playstation 3”

Una cucina dell’altro mondo: Oh My Ghostess

Dopo tanto tempo, torniamo in Corea per gracchiare di un altro drama: ancora una volta, si parla di una commedia sentimentale di genere fantatico, ma questa volta speziata con un’ambientazione di tipo gastronomico e insaporita con un pizzico di thriller.
Siete pronti a vedere la gente morta?

Oh My Ghostess 101

Fonte: KDrama Fighting

Na Bong-Sun è una giovane donna timida e insicura, amante della cucina e terrorizzata dai fantasmi, che può vedere e sentire per aver ereditato le doti sciamaniche della nonna.
Lavora come lavapiatti nel ristorante di un giovane cuoco in ascesa, Kang Sun-Woo, di cui è fan e per cui ha una cotta.
La sua vita scorre pallida e insignificante, fino a quando la sua strada si incrocia con quella del fantasma Shin Soon-Ae, una giovane donna rimasta ancorata al mondo a causa di un forte rimpianto: è morta… vergine!
Per liberarsi da questa esistenza innaturale, Soon-Ae è alla ricerca di un uomo abbastanza forte da poter reggere un rapporto con una donna invasata da un fantasma, ma la maggior parte dei bellocci da lei scelti finisce in ospedale dopo qualche carezza… fino a quando trova un potenziale candidato, un uomo “con la forza del Sole nelle braccia” (o qualcosa del genere): il candidato è ovviamente lo chef Kang e la povera Bong-Sun è la donna ideale da possedere, dato che prova un forte sentimento per lo chef.
Se solo lo chef non fosse un uomo così serio e all’antica!

Continua a leggere “Una cucina dell’altro mondo: Oh My Ghostess”