Chronicle of Innsmouth, avventura grafica per PC

Mi piace l’odore dei pixel al mattino. Certo, spesso devo accontentarmi di goderne la sera, ma non mi formalizzo, l’importante è divertirsi!
Dopo tanto tempo, torno a parlare di

  1. videogiochi per PC
  2. derivati lovecraftiani

e lo faccio con un unico post, dedicato a un’avventura grafica italiana, intitolata Chronicle of Innsmouth.
Chiunque abbia letto un racconto di Lovecraft, L’ombra su Innsmouth, non avrà problemi a intuire la direzione della storia, dato il titolo del gioco e il pistolone di Cechov che viene estratto all’inizio dell’avventura, ma questo non impedirà di divertirsi con questo titolo, che potremmo considerare come la media matematica tra il New England da incubo del “solitario di Providence” e le avventure grafiche buffe di un tempo.

Chronicle of Innsmouth 101

Scansione della copertina. Mi è venuta sfocata sul fondo…

Siamo nel pieno del periodo del proibizionismo. Un giovane studente, appena raggiunta la maggiore età, decide di festeggiare con un viaggio nella regione in cui sua madre ha vissuto la propria infanzia. Il viaggio si rivela però più costoso del previsto, dato che il ragazzo si ritrova quasi senza soldi, prima di poter arrivare ad Arkham.
L’unica soluzione è quella di prendere un catorcio-bus che fa servizio giornaliero di navetta, ma con scalo obbligatorio a Innsmouth, cittadina costiera dalla pessima reputazione e i cui abitanti soffrono di una misteriosa sindrome genetica: il posto è un tale schifo che non è nemmeno segnato sulle mappe!
Arrivare a Innsmouth sarà già una bizzarra avventura, ma il difficile sarà uscirne tutti d’un pezzo…

Continua a leggere “Chronicle of Innsmouth, avventura grafica per PC”