NaCthulhu 2020

Vigilia di Natale. Come di consueto, mi riduco a scrivere due cosette al volo col furbofono, prima di ingozzarmi col (ridotto) parentado che la situazione attuale mi concede. E come da tradizione, saccheggio dalla rete un’immagine a tema lovecraftiano e natalizio nello stesso momento :P

A questo simpaticissimo anno manca solo uno shoggoth che se lo mangi e ne lasci solo il ricordo, perché non capiti mai più!

Facezie a parte, auguro a tutti i lettori di questo blog (e ai non lettori, ignari di questo post) di trascorrere una vigilia, un giorno di Natale e, in generale, delle feste serene e divertenti, per quanto inconsuete possano essere. Buon tutto a tutti! :D

E appena avrò un momento, darò una sistemata a quest’impaginazione o non dormirò la notte! XD

Capodanno 2019, per chiudere in scioltezza

Tra poche ore, potremo mandare a riposare il 2019, forti dei propositi per il nuovo anno che si fanno, ma che non sempre ci si impegna a realizzare.
Avevo molte aspettative, per il 2019, ma per lo più sono state disattese: valanghe di rotture di scatole, piccole e grandi, hanno reso quest’anno un po’ stancante, motivo per cui ho voluto fare il “salto tecnologico” e pigliare una PS4 (liscia, non PRO) come premio di consolazione.
Spero che il 2020, l’anno in arrivo, sarà migliore. Inizieremo a scoprirlo tra poco – avremo tutto l’anno, per scoprirlo…
Intanto, auguro a tutti di trascorrere un buon Capodanno e di vivere un 2020 più sereno di quello di Cyberpunk 2020.
Ci rivedremo tra qualche giorno per delle nuove gracchiate e tutti i giorni per eventuali commenti. ;)

Sì, sono monomaniaco!
Traduzione: Propositi di Cthulhu per il nuovo anno
1. Dormire di più
2. Sognare di più
3. Aspettare di più
Scritta sul computer: Stato delle stelle: ancora non in posizione
(Fonte: Optipess)