Il fumetto di Land of the Lustrous, n°1

Alcuni mesi fa, prima del “fattaccio” della chiusura del paese, ho notato che la mia gracchiata sul cartone animato di Houseki no kuni stava ricevendo molte visite.
Molte per i miei standard, per lo meno.
Questo fatto “misterioso” mi ha portato a fare qualche ricerca e così ho scoperto che la JPOP avrebbe pubblicato il fumetto in Italia, col titolo di Land of the Lustrous.
Da questo fatto impariamo due cose

  1. il mio blog ha un’utilità: serve a me per scoprire quando viene annunciato un fumetto che mi interessa
  2. io chiamo le storie giapponesi cartoni animatifumetti.
    Anime manga sono parole che uso quando mi pesa il cu quando sono pigro, perché richiedono meno lettere. Ma oggi mi sento bello pimpante!

Le facezie da salotto sono finite, mo’ si parla del fumetto! In formato breve, perché ho già detto molto sul post della serie animata; da questo primo numero, mi sembra che la storia sia identica.

Il volume pubblicato da JPOP

Dato che si parla di “gioielli”, la JPOP ha scelto una confezione lussuosa… ed è una confezione in tutti i sensi!
Per la prima tiratura, il primo volume è racchiuso in un cofanetto (jewel box) che contiene anche una sovracoperta alternativa e cinque carte illustrate.

Il contenuto del box, trovato sulla pagina Facebook dell’editore italiano.
L’effetto sbriluccicoso delle sovraccoperte mi impedisce di farne scansioni vagamente apprezzabili

Continua a leggere “Il fumetto di Land of the Lustrous, n°1”

Houseki no kuni (o Land of the Lustrous, il paese delle pietre preziose), l’anime su VVVVID

Fonte: un commento su VVVVID

A volte, le gemme sono come delle persone.
No, non si torna a parlare di Steven Universe, ma di una serie giapponese che sviluppa lo stesso spunto: esseri umanoidi, la cui natura è quella di gemme, alle prese con i mostri – mescolando ironia e drammi in un modo totalmente diverso rispetto alla serie di Cartoon Network.

Houseki no kuni 101

In una piccola isola a forma di mezzaluna, vive una comunità di persone particolari: il loro corpo è costituito da minerali e, pur avendo un aspetto tendente al femminile o vagamente androgino, sono privi di genere.

Fonte: Houseki no kuni Wiki

La comunità è gestita e protetta da un “uomo” vestito da monaco buddista giapponese, chiamato dalle gemme Kongo sensei (dovrebbe significare “maestro Diamante” o “maestro Fulmine”): la sua forza è tale, che gli basta gridare in preda alla rabbia, per ridurre in frammenti le gemme più fragili.

La vita delle gemme non è serena: una specie proveniente dalla luna, i seleniti, opera frequenti incursioni nel mondo, tramite un sistema di movimento definito “macchia solare”, per fare razzia di gemme da intagliare e usare come ornamenti o strumenti di cattura.
Nel momento in cui inizia la storia, sono rimaste solo 28 gemme libere per il mondo.

Continua a leggere “Houseki no kuni (o Land of the Lustrous, il paese delle pietre preziose), l’anime su VVVVID”

Lesbiche platoniche aliene

Non ho mai tentato la strada del clickbaiting, così ho voluto provare: com’è venuto?
Non è nemmeno un clickbaiting troppo bieco, dato che tutti gli elementi sono presenti nella serie animata di cui gracchierò oggi: Steven Universe, la prima serie di Cartoon Network ideata da una donna, stando a Wikipedia!

Steven Universe 101

A sinistra, Perla. In alto e al centro, Ametista. A destra, Garnet. In basso e al centro, Steven.
Fonte: Gioco Magazzino

La cittadina statunitense di Beach City è un posto particolare: vi vivono tre donne (Garnet, Perla e Ametista) ciascuna dotata di poteri magici e di una pietra preziosa incastonata nel proprio corpo. Le tre donne si definiscono appartenenti alla specie delle Gemme.
Con loro vive un ragazzino di nome Steven; anche lui ha una pietra, ma non ha il controllo dei poteri che ne derivano: compensa tale mancanza con un carattere solare, che lo fa ben volere da molti.
I quattro formano un gruppo che si fa chiamare Crystal Gems, dedito alla caccia e alla cattura di mostri mutanti che mettono in pericolo il mondo – e che sembrano avere una predilezione per Beach City.
Steven dovrà imparare presto a usare i suoi enormi poteri, perché un universo pieno di minacce peggiori dei mostri sta per insidiare la Terra…

Continua a leggere “Lesbiche platoniche aliene”