Koudelka, il manga di Yuji Iwahara

“Oh, Koudelka…
E pensare che, se solo lo volessi, il mondo sarebbe tuo.
Perché rifiuti di essere ciò che sei?”
La donna fantasma, in Koudelka

Finalmente, dopo tanto tempo trascorso dal “Mi rinfresco la memoria” dedicato al videogioco, ecco la non-recensione di Koudelka, il manga!
Ambientato poco dopo il videogame, vediamo la nostra esper Koudelka alle prese con medici crudeli, rapitori di prostitute, spiriti e magia nera… giusto in tempo per una nuova gita al monastero di Nemeton!

Koudelka 101

koudelka-manga
Scansione

Koudelka è in fuga dal manicomio di Nemeton – non una grande sfida, dati i suoi poteri – ma qualcosa va storto: la ragazza perde la memoria, dopo una brutta caduta, e perde anche la consapevolezza delle proprie doti psichiche.
Facendo amicizia con un ragazzino di nome Joshua, figlio orfano di una prostituta d’alto bordo, Koudelka fuggirà con lui dai propri inseguitori – i membri della Royal Medical Science Society – e si ritroverà a Londra, dove grazie alla compagnia di Joshua si legherà alle tenutarie di un pub-bordello, ex colleghe della madre del ragazzo.
Intanto, qualcuno sta rapendo delle prostitute, specialmente quelle incinte…
Quali saranno, i piani della Royal Medical Science Society per Koudelka? Chi rapisce le prostitute? Infine, chi è lo spirito femminile che spinge Koudelka all’azione e a ricordare la sua reale natura?

Continua a leggere “Koudelka, il manga di Yuji Iwahara”

Parasite Eve, il manga tratto dal romanzo di Hideaki Sena

“Sei una donna benedetta…
Tu rimarrai incinta e darai alla luce una femmina.
Il Dio onnipotente la incoronerà regina delle cellule… e il suo controllo del nucleo… durerà in eterno.
(…) Tu, Maria che porterai in grembo la dominatrice… non avrai bisogno di conoscere gli uomini.”
Mitocondrio Eve, in Parasite Eve

Come presumo sia accaduto a molti, qui in Italia, ho conosciuto Parasite Eve grazie al meraviglioso videogame pubblicato dall’allora Squaresoft (oggi Square-Enix) alla fine del secolo scorso.
Perciò, quando la Panini diede alle stampe questo manga, mi gettai a comprarlo: e rimasi inizialmente deluso, tanti anni fa, perché mi aspettavo una storia e un tema simili a quelli del videogame, che era un cupo RPG in cui i mostri da affrontare te li porti dentro, e poi ti trasformano in un mostro anche fuori!
Invece, questo manga è un adattamento del romanzo originale che ispirò la famosa serie di videogame e che, a differenza del gioco, punta a un tipo di atmosfera horror meno d’azione e più psicologica.

Parasite Eve 101

parasite-eve-sena-shikakuno
Come unire l’arte di non saper fare scansioni a un albo di quasi 17 anni fa!

È la vigilia di Natale ed è anche il giorno del compleanno di Kiyomi, una giovane donna sposata a un brillante ricercatore. Come tutti gli anni, Kiyomi fa il suo sogno ricorrente: è in un luogo caldo e scuro, e sta bene con se stessa. Peccato che la donna stia guidando la sua auto e si svegli appena in tempo per vivere il proprio incidente mortale.
Toshiaki Nagashima, il marito di Kiyomi, non è ancora pronto per abbandonare sua moglie: crea una coltura delle cellule epatiche della donna, dotate di una capacità riproduttiva e una vitalità incredibili, e lo fa come se fosse posseduto da uno spettro.
Anche un altro pezzo della donna è destinato a un luogo diverso dalla tomba: Kiyomi si era iscritta come donatrice di reni – uno dei quali viene destinato a una ragazza nefritica…

Continua a leggere “Parasite Eve, il manga tratto dal romanzo di Hideaki Sena”