Super Science Friends

“Comunist space zombies from the future!
Zombie comunisti spaziali dal futuro!”
Winston Churchill, Super Science Friends

Siano benedetti i progetti sovvenzionati col crowdfunding, specialmente quando vengono ideati da gente pazzerella nel modo giusto!
Super Science Friends è la storia di un gruppo di supereroi a metà strada tra la Justice League e la Lega degli Straordinari Gentleman, ma con eroi molto più cazzoni: Winston Churchill recluta scienziati famosi per proteggere l’Inghilterra dai raid nazisti!
Ma nel primo episodio si vedono ben pochi nazisti, dato che i Super Science Friends devono capire cosa si nasconda dietro la scomparsa delle mele inglesi nel 1666.
E pazienza, per quel gigantesco Hitlerbot che cerca di entrare nel quartier generale dal quadrante del Big Ben!

Super Science Friends 101

Il mondo è sconvolto dalla seconda guerra mondiale, anche se alcuni paesi nemmeno se ne accorgono e Winston Churchill, in cerca di un modo per difendere la corona britannica dalla lunghissima guerra-lampo contro la Germania, mette insieme un’eterogenea squadra di scienziati geniali perché il loro sapere sia al servizio delle forze del bene

  • il clone adolescente di Albert Einstein, capace di muoversi a velocità incredibili grazie alla sua conoscenza della teoria della relatività
  • Marie Curie, armata di uno spirito femminista indomabile ma soprattutto di un anello radioattivo dal potere distruttivo spettacolare
  • Charles Darwin, la cui comprensione dei fenomeni legati all’evoluzione gli consente di trasformarsi in qualsiasi animale
  • Nikola Tesla, amante dei piccioni e maestro dell’elettricità
  • Sigmund Freud, psicologo assatanato, che con una tirata di cocaina ottiene il potere telepatico di scatenare la libido altrui
  • l’alchimista babilonese e creatrice di profumi Tapputi, capace di produrre essenze che alterano le percezioni del nemico – e anche a tirare colpi di falcetto, se la cava piuttosto bene!
super science friends, la squadra
Da sinistra a destra: il clone di Einstein, Charles Darwin, Marie Curie, Nikola Tesla, Sigmund Freud, Tapputi
(Fonte: un indegno screenshot dal filmato originale)

Fanno da supporto al quartier generale il primo ministro Winston Churchill e l’intelligenza artificiale Z3, che una breve ricerca mi rivela essere praticamente il primo computer digitale programmabile (1941).

churchill
Se questa non diventa un meme asap, il mondo è marcio!
(Fonte: solito screenshot. Ho ricostruito il sottotitolo per motivi che non ho voglia di spiegare :P)

Continua a leggere “Super Science Friends”