Night of the Full Moon: l’odissea di Cappuccetto rosso, per Android

Anni fa, un amico appassionato di giochi da tavolo mi fece conoscere un approccio particolare al genere “gioco di carte”: il deckbuilding.
Questi giochi prevedono che i giocatori, partendo da un piccolo mazzo di carte iniziale, lo espandano acquisendo nuove carte più “forti”, sviluppando strategie per vincere il gioco; nel proprio turno, il giocatore pesca un certo numero di carte, quindi scarta le carte dopo averne applicato l’effetto e, se il mazzo finisce, rimescola i propri scarti per ottenere il nuovo mazzo, pescando da esso le carte previste dalle regole.
Questa, in soldoni, è la base di un deckbuilding – ma ogni gioco implementa la formula a modo proprio, ovviamente, e lo stesso capita con i videogiochi che usano i giochi di carte per dar vita a combattimenti strategici.

Night of the Full Moon 101

Schermata dei titoli

Sta per sorgere la luna piena e gli abitanti del villaggio iniziano a chiudersi in casa, così da evitare i mostri che infestano la foresta, un luogo maledetto e dimenticato da Dio.
Cappuccetto rosso attende che la nonna rientri, ma la cara vecchietta non si fa vedere, nonostante il sole sia tramontato da un pezzo.
Alla piccola Cappuccetto rosso resta solo una cosa da fare: indossare il suo mantello, prendere il cestino e impugnare la propria spada più affilata, avventurandosi verso la foresta, così da sfidare il pericolo e trovare la nonnina!
Nel corso della sua odissea, Cappuccetto dovrà affrontare conoscenti benintenzionati, sconosciuti malintenzionati e un’orda di mostri, praticanti di arti oscure e svitati di ogni genere, migliorando reputazione e coraggio a un livello tale da attirare, e sconfiggere, chiunque stia trasformando la foresta in un inferno, oltre a indagare sul destino della nonnina.
Intanto, la luna piena risplende impietosa tra le fronde innevate degli alberi…

Continua a leggere “Night of the Full Moon: l’odissea di Cappuccetto rosso, per Android”

Werewolf Tycoon, gioco free to play per Android (e altre piattaforme…)

“You are death on padded feet.
Sei la morte su zampe imbottite.”
Werewolf Tycoon

È notte fonda, la luna piena splende nel cielo, dieci volte più grande del quadrante del Big Ben. O_O°
Nel parco, una panchina viene illuminata a intermittenza dalla luce di un lampione. C’è qualcosa di strano, nel cespuglio dietro la panchina, ma l’ignaro passante non sembra notarlo.
Così, riesce a concedersi solo un fugace momento di panico, quando una bestia sanguinaria gli si avventa contro e lo mangia in un boccone!
Benvenuti in Werewolf Tycoon. Scopo del gioco: mietere il maggior numero possibile di vittime ogni notte, perché voi siete la morte su zampe imbottite! Awww! :3

werenews-01
Stampa sensazionalistica… CHECK!
Per i diversamente anglo-lettori: L’Obitorio quotidiano. Passanti impazziti al parco gridano al lupo. I passanti al parco sospettano che l’omicida sia un lupo mannaro. Un’affermazione risibile, ma la curiosità del pubblico cresce.

E anche perché senza almeno una vittima ogni notte, il lupacchiotto morirà di fame.
Notte dopo notte, dovrà mangiare. Ma se non lo farà, il giocatore riceverà comunque qualcosa. Dopo il game over…

werenews-03
Il tempo sembra non passare, quando ti diverti!
Traduzione alla buona: Luna piena ogni notte. Scienziati sconcertati. Alcuni esperti sospettano che faccia comodo alla storia.

Werewolf Tycoon 101

Il succo del gioco l’ho già detto, questa sezione non serve ad altro se non a ospitare lo screenshot della schermata dei titoli! Potrei dire che è gratuito, però… sarebbe pure vero!

werewolf-tycoon
La schermata dei titoli
Se sembra squilibrata verso sinistra, la colpa è mia: il modo in cui ho preso lo screenshot mi ha costretto a tagliarne un pezzetto…

Continua a leggere “Werewolf Tycoon, gioco free to play per Android (e altre piattaforme…)”