Princess Principal, sul canale Yamato

Come ho scritto altrove, sto cercando di mettermi in pari con l’animazione giapponese più recente – e grazie al canale Youtube di Yamato, sto facendo dei passi avanti.
Oggi è il turno dell’ucronia in salsa steampunk: Princess Principal, un’interessante serie di spionaggio, ambientata in un’Inghilterra vittoriana alternativa.
Chiedete al vostro fidato maggiordomo di servirvi tè e pasticcini, io vi aspetto qui!
Le immagini sono screenshot dalla serie o da altri video.

Princess Principal 101

Alla fine del XIX secolo, Albion (l’Inghilterra alternativa di questa serie) ha ottenuto il controllo dei cieli, grazie al monopolio di una sostanza misteriosa chiamata cavorite, le cui qualità antigravitazionali hanno permesso la creazione di una grande flotta di aeronavi.
Ma il regno di Albion non può riposare sugli allori: le classi più basse della popolazione, non sopportando le crescenti diseguaglianze sociali, hanno dato vita a una rivoluzione, risoltasi con uno stallo e la divisione della città di Londra tramite un muro, che ha anche diviso Albion in due diverse realtà nazionali – monarchia e repubblica
A dieci anni dalla divisione, Londra è diventata il teatro per una guerra fredda tra spie di ogni nazione del mondo, ma soprattutto del regno e della repubblica di Albion.
Il Team Principal, una squadra di giovani spie al soldo della Repubblica, viene incaricato di una missione vitale, arrivando a reclutare nei loro ranghi persino la principessa Charlotte, quarta in linea di successione al trono di Albion!

Continua a leggere “Princess Principal, sul canale Yamato”

Operazione Caos, di Poul Anderson

“Poveri semplici elementali! Credono di essere malvagi e diabolici, ma dovrebbero prendere lezione dalla razza umana.”
Virginia Graylock, in Operazione Caos

Il centesimo post (che a occhio dovrebbe essere questo) è passato in sordina perché me ne sono scordato, ma con questo fanno duecento: già, per duecento volte ho gracchiato a sproposito su questo o quell’argomento – con l’eccezione dei guest post di Denis, ma non voglio fare doppi conteggi, perciò la vedrò dal punto di vista di WordPress.
Questa volta è di nuovo il turno di un Urania, tra l’altro appartenente a un genere che adoro: la science fantasy!
Siete pronti a entrare in un mondo di magia e scienza, come nemmeno un terrapiattista di Facebook potrà mai immaginare?

Operazione Caos 101

Fonte: scansione

Steven Matuchek è un promettente attore licantropo – protagonista di film come Il richiamo della foresta, nella parte del lupo – ma lo scoppio della seconda guerra mondiale, contro un aggressivo Califfato che professa una dottrina ritenuta eretica dal resto dei musulmani, lo ha costretto a mettere la propria carriera in pausa per fare la sua parte al fronte.
In barba a qualsiasi convenzione sulle armi, il Califfato è entrato in possesso di una delle bottiglie in cui re Salomone in persona ha sigillato un potente demone: per questo motivo e in virtù delle proprie capacità, Steve è stato scelto come “volontario” per accompagnare una talentuosa strega dei reparti di cavalleria, Virginia Graylock, affinché la donna possa occuparsi della minaccia.
Sarà solo la prima delle quattro ordalie che aspettano Steven Matuchek e Virginia Graylock…

Continua a leggere “Operazione Caos, di Poul Anderson”

È Fantasy? È Mystery? È SF? È Lord Darcy, di Randall Garrett!

“La magia nera sta tutta nel simbolismo e nell’intenzione”
Sean O’Lochlainn, Lord Darcy (Fotoscopia)

Le storie di Lord Darcy sono una serie di racconti ambientati in una interessante ucronia, un pianeta Terra alternativo in cui un aristocratico investigatore indaga su misteri pieni di incognite: in questo mondo, la magia è una forza naturale quantificabile e rispondenti a leggi precise.
I racconti sono stati scritti nell’arco di quasi un ventennio (dal 1964 al 1979) e pur non mancando elementi interessanti e di pregio, questi sono un po’, o persino molto, annacquati da certi difetti. Ci si può rifugiare dietro l’immortale “i gusti sono gusti”, ma questa difesa non è sempre possibile…

Lord Darcy 101

garrett lord darcy
La copertina del primo volume
E forse, la mia peggiore scansione :P

Una bella fetta del pianeta è sotto il controllo dell’Inghilterra, che annovera tra i suoi territori la Francia e il Nuovo mondo ed è governato dalla dinastia dei Plantageneti. Le si contrappone la Polonia, che è riuscita a estendere il suo controllo sul nord Europa e su buona parte della Russia.
Negli anni ’60 e ’70 del 1900, l’investigatore Lord Darcy – al soldo di Sua Altezza Reale il Duca di Normandia – si occupa di risolvere i casi riguardanti certe morti insolite, talvolta provocati dalla difficile “guerra fredda” in corso tra Inghilterra e Polonia. Non di rado, interviene anche un elemento che noi definiremmo soprannaturale, ma che nel mondo di Lord Darcy è perfettamente inserito tra le leggi di natura: si parla della magia, che è stata resa affidabile e misurabile da secoli di progresso scientifico (sebbene ci sia ancora tanto da scoprire) fino al punto di essere usata anche nella vita di tutti i giorni, per garantire certe lussuose comodità.
Sempre affiancato dal mago irlandese Sean O’Lochlainn, maestro di taumaturgia forense, Lord Darcy si ritroverà – grazie al suo acume e alle sue abilità – a far luce su diverse morti tutt’altro che banali, avvenute in ambienti nobiliari anglo-francesi: lo aspettano situazioni un po’ fantasy, un po’ mystery e con frequenti intrusioni di elementi di spionaggio!

Continua a leggere “È Fantasy? È Mystery? È SF? È Lord Darcy, di Randall Garrett!”