[Guest post] WATCH_DOGS, per Xbox360, di Denis

Dopo un’infornata di wrestler eccentrici, Denis torna mio gradito ospite con un post su un videogioco, WATCH_DOGS.
Non ho avuto la possibilità di giocarci, finora, perciò ne approfitto per informarmi tramite Denis – che ha offerto anche le immagini e i commenti.
Buona lettura. ;)

WATCH_DOGS, di Denis

TITOLO: WATCH_DOGS
CASA: Ubisoft
ANNO: 2014
GENERE: Open World
PIATTAFORMA: Xbox 360
PG 18: linguaggio scurrile, gioco d’azzardo, violenza

TRAMA: Chicago, ottobre 2012, i due hacker informatici Aiden Pierce e Damien Brenks fanno un furto informatico all’hotel Merlaut, di proprietà del mafioso anziano Dermot, detto Lucky Quinn, ma un altro hacker misterioso fa saltare il colpo.
Un anno dopo Aiden, in macchina con la sorella Nicole, subisce un’agguato in cui un motociclista, sparando alle gomme, causa la morte di uno dei nipoti, la piccola Lena di 6 anni: da lì partirà la storia che giocherete.
Nel frattempo, la nota azienda tecnologica Blume ha implementato il sistema di videosorveglianza ctOS, connesso a tutti dispositivi.

Continua a leggere “[Guest post] WATCH_DOGS, per Xbox360, di Denis”

Lucidate la frusta, affrontiamo Castlevania: Lords of Shadow, per Playstation 3. Prima parte: storia e ambientazione

Castlevania ha sempre generato qualche perplessità, in molti fan, durante i suoi rari flirt con le tre dimensioni – mi chiedo se sia dovuto alla tendenza conservatrice del fandom di… qualsiasi cosa, perché io, Castlevania per Playstation 2, li ho trovati discreti.
Non eccelsi ma piacevoli.
Come va, allora, con il reboot Lords of Shadow?
Benino, ma non benissimo: il gioco è realizzato con una buona cura, è fluido e dinamico, ma per me, poco ispirato nella costruzione di certi livelli e in altri particolari.
Ma non mettiamo la carrozza di Dracula davanti ai lupi mannari e procediamo con ordine.

Castlevania: Lords of Shadow 101

Scansione

Anno mille e dintorni, il mondo è sconvolto dall’avanzata delle tenebre: intere regioni dell’Europa sono preda della morsa di esseri soprannaturali e maligni, quali lupi mannari, vampiri e creature goblinoidi di varia natura.
La causa è una, in particolare : una misteriosa potenza ha operato un incantesimo che ha isolato il mondo terreno dal Regno dei Cieli, allontanando l’influenza di Dio e permettendo a creature violente e maligne di prosperare.
L’ultimo bastione a difesa dell’umanità è la Confraternita della Luce, un ordine di paladini esperti nel combattimento armato e nell’uso della magia; numerosi confratelli hanno sacrificato la loro vita, intrufolandosi nei territori dominati dai mostri nel tentativo di arginare l’avanzata del Male, ma ottenendo risultati di poco conto.
Fino a oggi.
Un giovane confratello dotato di grande talento, Gabriel Belmont, ha visto morire sua moglie Marie per opera dei mostri e ha deciso di chiudere i conti con le tenebre, una volta per tutte.
Armato di un’antica reliquia – la croce da battaglia, trasformata dall’alchimista Gandolfi in una letale frusta – forte della magia della luce e di quella delle tenebre, Gabriel è pronto a ridurre in pezzi i mostri che piagano il mondo.
Ma prima, dovrà scoprire alcune scomode, atroci verità…

Continua a leggere “Lucidate la frusta, affrontiamo Castlevania: Lords of Shadow, per Playstation 3. Prima parte: storia e ambientazione”

Numero 1: Lanterne Rosse

“Forse Atrocitus ha bisogno di potenziare la sua di intelligenza. Hai trascurato una possibilità.”
Bleez ad Atrocitus, in Lanterne Rosse

Facciamo un giro nei new 52, per guardare da vicino il corpo delle Lanterne Rosse: simpaticissimi tipi educati, che vomitano napalm addosso alle persone!

Lanterne Rosse 101

Scansione

Atrocitus è in pieno spleen e non riesce più a incanalare la propria “giusta” rabbia come faceva un tempo: per questo motivo, sente scivolare via dalle sue mani il controllo delle Lanterne Rosse, esseri privi di raziocinio, che domina grazie alla stregoneria con cui ha creato gli anelli del corpo.
Per trovare un aiuto, decide di restituire a Bleez la sua lucidità, così da renderla una valida attendente: immersa nel lago di sangue del pianeta Ysmault, potrà riottenere ragione e ricordi, liberandosi del suo stato di mostro rabbioso. Forse.
La strategia di Atrocitus darà i frutti sperati?

Continua a leggere “Numero 1: Lanterne Rosse”