Geek League presenta: speciale Geekoni Film Festival 2019, che presenta a sua volta ParaNorman, di Laika Entertainment

Come è già accaduto l’anno scorso, la Geek League torna a omaggiare il celebre Giffoni Film Festival, dedicato al cinema per i più giovani, parlando proprio di film rivolti a quel tipo di pubblico.
Oggi è il mio turno e vi parlerò di ParaNorman, delizioso film in stop motion prodotto da Laika – la stessa casa che si è fatta conoscere con Coraline e la porta magica.
Voglio proprio dare un tocco di autunno e di Halloween a questa rovente estate italiana, grazie all’aiuto del mio fido assistente Jack O’Coconut!

Questo NON è Halloween,
questo NON è Halloween,
Halloween, Halloween,
Halloween, Halloween.

Ma prima, eccovi il calendario del nostro piccolo blog tour: non perdetevi una sola data! ;)

ParaNorman 101

Fonte: Zombie Knowledge Base

Siamo a Blithe Hollow, una ridente cittadina americana, che ha alle spalle una crudele storia di processi alle streghe, oggi buona solo come richiamo turistico.
Norman Babcock è un ragazzino singolare: i suoi capelli, comunque cerchi di acconciarli, ritornano sempre dritti come le setole di uno spazzolino!
Ma non è questo il suo vero problema, perché Norman è in grado di vedere i fantasmi: si tratti dello spettro della sua amorevole nonna, comodamente adagiato sul divano, o dei numerosi morti – umani e animali – che infestano la città, Norman li vede e ci parla senza particolari problemi. Se non vogliamo considerare un problema le attenzioni indesiderate di un padre che vuole solo la normalità e quelle dei bulli, in cerca di bersagli facili da maltrattare e prendere in giro.
A ogni modo, Norman non è il solo con questa caratteristica: uno zio dal lato materno, i Prenderghast, oltre a vedere i fantasmi è l’ultimo rimasto a poter compiere la missione di famiglia, vale a dire mantenere quieto lo spirito di una potente strega, che nell’anniversario della sua morte cerca, ogni anno, di scatenare la propria maledizione contro la città che l’ha impiccata.
Zio Prenderghast sente avvicinarsi il momento della propria fine, proprio in prossimità dell’anniversario della strega, così decide di passare il testimone a Norman, consegnandogli il libro da leggere sulla tomba della strega prima che lei si risvegli.

Continua a leggere “Geek League presenta: speciale Geekoni Film Festival 2019, che presenta a sua volta ParaNorman, di Laika Entertainment”

Geekoni Film Festival: Super 8

Il Giffoni Film Festival è un’istituzione del cinema per bambini e ragazzi: potevamo, noi della Geek League, un-tempo-pischelli (più quelli che ancora si credono ragazzini, e persino un vero adolescente) esimerci dall’omaggiare l’evento a modo nostro?
Ed è giusto che, per lanciare una frecciatina maligna ai colleghi, io debba scrivere una frase dalla struttura così arrotolata su se stessa?
Abbiamo deciso, su ordine del nostro malvagio despota suggerimento di Moz, di dare vita al nostro evento parallelo, in cui ciascuno parlerà a modo proprio di un film che abbia per protagonisti bambini e ragazzi.
E come vedrete, alcune scelte saranno assolutamente non scontate… XD

Il programma del Geekoni Film Festival 2018

Dopo aver scartato Grano rosso sangueIl signore delle mosche, ho optato per una scelta più leggera: Super 8, cioè un film… che ricordavo fosse un po’ migliore, a dir la verità.
Sarò chiaro: non è brutto, anzi, è realizzato bene e ha un buon ritmo, ma manca di originalità a diversi livelli.
Comunque, è ormai tardi per gettarsi tra ragazzini crudeli e nefandezze adolescenziali, e poi di Super 8 ho il DVD, degli altri due, no! :P

Super 8 101

Fonte: CopertineDVD.org

Inizio dell’estate del 1979: Joe Lamb, orfano di madre da pochi mesi, partecipa con un gruppo di amici alla produzione di un cortometraggio a tema zombie.
A loro si unisce, in veste di autista senza patente e interprete dell’unico ruolo femminile del corto, Alice Dainard, ragazza tosta™ del gruppo e figlia di un ubriacone.
Dovendo girare una scena d’addio prima dell’arrivo di un treno, i ragazzi si dirigono in una stazione in periferia a tarda notte, ma durante le riprese avviene un terribile incidente: un pick-up si va a schiantare contro il treno, provocando un catastrofico deragliamento!
In breve tempo, il luogo dell’incidente si riempie di militari, mentre i nostri giovani protagonisti si danno alla fuga e, di lì a poco, nella cittadina di Lillian capiteranno cose molto strane…

Continua a leggere “Geekoni Film Festival: Super 8”

Sabrina, la streghetta della Archie Comics: un nuovo corso parallelo, o uno stand alone?

Non sono un grande esperto delle storie della Archie Comics – ne ho letto qualche storia da ragazzino, ho visto il cartone di Riverdale da bambino, ovviamente ho visto un tot di episodi della sitcom dedicata a Sabrina – ma l’anno scorso, non ricordo dove, mi sono imbattuto nella notizia della chiusura della testata Archie (al numero 666, LOL!) con conseguente rilancio delle serie, soprattutto a livello grafico.
Ma non si parla solo di disegni…
In fumetteria, ho trovato un albetto di anteprime – la Edizioni BD porterà le nuove serie della Archie in Italia – e tra esse, ho trovato varie cosette interessanti: a parte il coinvolgimento di Mark Waid come sceneggiatore nella testata ammiraglia Archie, poi uno spin off con gli zombie…

jughead-zombie
Me lo ricordavo più cazzone, costui!

mi ha seriamente attratto una reinterpretazione di Sabrina, la strega teenager. Già la copertina è davvero carina

sabrina-teenage-witch
Và, che figata di copertina!

ma la tavola che ho letto in anteprima, e di cui allego una scansione, mi ha quasi convinto a comprarlo!

sabrina-tavola
BAAAAAPHOMET. Ma come gli sarà venuto in mente? XD

A remare contro è il prezzo, per le mie tasche un po’ robusto (15 € non è detto che li avrò disponibili solo per Sabrina, nel budget fumetti) ma cavolo, è davvero promettente: adoro questo tipo di umorismo!
Do per scontato che sia almeno uno spin off, se non una parodia una tantum, e che ci saranno comunque storie sulla strega teenager di tenore più classico… però questa Sabrina mi piace un sacco! :D

Link

Un annuncio delle nuove serie Archie in Italia