2001 Nights, di Yukinobu Hoshino

Cosa unisce astronavi e fate?
Di norma, non molto, almeno quando si parli di fantascienza standard; nel caso di Yukinobu Hoshino, con 2001 Nights, abbiamo un mangaka dedito alla fantascienza, la cui mano è stata benedetta dalla regina delle fate!
Cosa non farei, per scrivere un’introduzione balorda…
Lasciando da parte il mio animo giocherellone e tornando a 2001 Nights, prepariamoci a un viaggio tra successi, tragedie e misteri raccontati con lirismo, grazie alle matite e ai testi del suo autore Yukinobu Hoshino.

2001 Nights 101

Primo volume, scansione

In tre volumi, per un totale di 20 “notti”, Yukinobu Hoshino – autore amante della fantascienza – ci accompagna alla scoperta del futuro dell’umanità nello spazio, come lui l’ha immaginata.
Partendo dai primi esperimenti, che hanno visto l’invio di animali nell’orbita terrestre, e dalle prime spedizioni di “arche” genetiche e sonde artificiali, passando per la creazione di motori capaci di distorcere il tempo e lo spazio, l’umanità di 2001 Nights raggiungerà grandi vette e sprofonderà più volte negli abissi, nel tentativo di scoprire o conquistare nuovi mondi, spesso teatro di misteri o dimora di creature inaspettate.

Continua a leggere “2001 Nights, di Yukinobu Hoshino”

Annunci

Final Fantasy XIII-2, per Playstation 3

Due gracchiate su Final Fantasy XIII me le sono già fatte, perciò è venuto il tempo di passare al suo seguito, Final Fantasy XIII-2.

Final Fantasy XIII-2 101

Scansione

Sono passati tre anni, dalla conclusione della precedente avventura di Lightning e soci, eppure proprio Lightning, il personaggio simbolo di questo capitolo di Final Fantasy, è la grande assente: dopo aver conquistato la vittoria contro i Fal’Cie (le “divinità” che abitano i due mondi di Cocoon e Pulse) Serah si è miracolosamente liberata dal suo sonno di cristallo, e ha ricevuto la benedizione della sorella Lightning per il matrimonio con Snow,
Eppure, nessuno ricorda che l’audace Lightning si sia salvata dal suo destino di L’Cie (i campioni dei Fal’Cie) eccetto Serah, che la notte fa strani sogni su sua sorella: la donna è l’unica persona viva in una città ciclopica e sconosciuta, ed è impegnata in una battaglia epica contro un uomo dotato di poteri formidabili.
Le nebbie inizieranno a venir dissipate dall’arrivo in città di Noel Kreiss: il ragazzo sostiene di esser nato 700 anni dopo e di essere giunto dal Valhalla, un luogo al di fuori del tempo in cui Lightning sta combattendo, ha combattuto o combatterà una battaglia per la salvezza del futuro. Qualcuno sta pasticciando con la coerenza della storia e va fermato!
Ad aiutare i due c’è il moguri Mog, inviato da Lightning a Serah come “portafortuna”.

Continua a leggere “Final Fantasy XIII-2, per Playstation 3”

[Guest post] Bullit

Iniziamo l’anno nuovo con un bel post di Denis, che ci offre un po’ di curiosità sulla produzione del film Bullit e una selezione di immagini a corredo, come di consueto!

(Fonte Warner bros)

Nel 1968 succedono cose straordinarie: ricordate, ancora adesso nascono i figli dei fiori, gli yippie e le gonne corte, si altera lo status quo, e i baby boomers, che sono adesso dei vecchi di mer** insomma prima rivoluzionari, poi conservatori, infine padroni….
Ma sopratutto esce Bullit, poliziesco con il sommo Steve McQueen, figlio orfano dell’Indiana, quindi dell’America rurale, amante dei bolidi e allenato da Bruce Lee e Chuck Norris!
Quest’anno fa 50 anni dall’uscita.
[Nota: il post è stato scritto nel 2018, sono io il tordo che l’ha pubblicato tardi!]

“Tu vivi nella melma, Frank e neanche te ne accorgi”
“Ci vive metà del Mondo, è inutile fingere di ignorarlo”

Trama: San Francisco. Al tenente di polizia Frank Bullit, il politico Walter Chalmers dà l’incarico di proteggere il testimone Johnny Ross, ma la faccenda non è come sembra…

(fonte Casey Maxon/Hagerty)

Continua a leggere “[Guest post] Bullit”