Geek League, numero 2: La musica delle sfere geek

Mini-CD! Copertina!
Clicca per ingrandire!
(Creato con: Yugioh Card Maker)

Ieri, 21 marzo, è iniziata ufficialmente la primavera: il mondo si rinnova, perciò perché non festeggiare degnamente con un nuovo post della Geek League?
La “missione” di oggi, dopo dopo aver scartato il salvataggio di una tigre dai denti a sciabola che non riusciva a scendere da una sequoia, è risultata essere la Geek Compilation: siamo ancora nella fase “conosciamo i personaggi” del progetto Geek League, perciò oggi citerò una manciata di brani musicali che mi piacciono per qualche motivo – non necessariamente i miei preferiti, ma comunque si tratterà di musica che apprezzo, foss’anche per i bei ricordi.
Perché persino uno come me, che annovera la musica tra i propri punti deboli, ama le canzoni!
Pur avendo, io, dei gusti un po’ ristretti – spesso, di un artista o gruppo mi piace solo qualche brano – ho dovuto pensare un po’ a quali opere inserire nella mia compilation personale, tanto più che abbiamo deciso tutti di vincolarci ad alcuni temi precisi: infatti, le scelte rientreranno in queste categorie

  • Sigla cartoon
  • Sigla telefilm
  • Sigla programma TV
  • Colonna sonora cinema
  • Colonna sonora videogame

Riuscirò a rispettare i temi e a proporre qualcosa per ogni campo? C’è un solo modo per scoprirlo…

Sigla cartoon

Questa è dura: le sigle che mi piacciono sono tante! Molte fanno parte del passato remoto – in ambito Mediaset, Giorgio Vanni sarà pure capace, ma l’approccio tunzettaro-disco (che sembra essere il suo marchio di fabbrica) non è esattamente di mio gusto…
Certo che la mia sigla cartoon non sarà certo quella di Lupin cantata da Moreno, e dopo un intenso torneo nella mia mente tra D’Avena, Fidenco, I Cavalieri del Re, Le Mele Verdi e tutti gli altri gruppi – più o meno noti – che hanno accompagnato la mia infanzia con i loro brani, scelgo…

Bem, il mostro umano

“Dell’assassino lui fa un macello,
lo pesta a sangue con un randello!”

Perché questo brano? Perché è deliziosamente lugubre, col canto inquietante di bambini, la voce di Fidenco che mostra quanto prenda seriamente la cosa, il vento che ulula, gli effetti da giostra di dischi volanti, il testo giusto un po’ cruento… aggiungiamo che accompagnava un cartone animato adorabile, con protagonisti dei mostri buoni – ma poco inclini a perdonare streghe fameliche, fantasmi e demoni maligni – in viaggio alla ricerca di un modo per diventare umani.
Cartone horror, sigla horror: non mi faceva paura nemmeno da bambino – vedere Poltergeist a sei/sette anni ti fa un po’ gli anticorpi – ma le storie erano molto carine e la sigla esprime alla perfezione il mio lato mostruoso!

Sigla telefilm

Adoro le serie TV: quando riescono bene, sviluppano storie di ampio respiro che al cinema, confinate nel ristretto spazio di una pellicola, faticherebbero a essere sviluppate in modo impeccabile.
E allora, quale sigla di telefilm ho scelto? Fedele alla mia natura di “spiazzista”, ho scelto la versione estesa della sigla di un drama coreano, di cui ho parlato tempo fa…

Heize – Round and round

“Round and round
and I never know why
Round and round
and it will show us way out
It’s my delight”

“Gira e rigira
e non so mai perché
Gira e rigira
e ci mostrerà la via d’uscita
È la mia gioia”

Perché questa canzone? Perché mi piace la voce della cantante (anche se mi chiedo se le faccia bene, modulare la voce perché sia così acuta) e l’uso dell’organo offre una certa solennità, dando al brano un’aria da “ballade spettrale”. E poi immagino che non saranno in molti, i geek leaguer che sceglieranno la sigla di un telefilm coreano! :^P

Sigla programma TV

Per questa categoria, ho scelto una sigla dal passato remoto, i primi anni ’90 (qui in Sardegna, almeno): si parla di un contenitore di cartoni animati vari – mi pare ci fossero anche le riduzioni di alcune fiabe straniere, più o meno conosciute, come la cosiddetta Cenerentola cinese. Ma potrei anche sbagliarmi, ero solo un turbopischello, diciamolo! Do per scontato che sarò il solo. :^P

Lo scrigno magico

“Nello scrigno magico
i sogni si avverano
contiene i desideri, ma proprio quelli veri
che stanno dentro di noi!”

Avrei potuto vincere facile con la bellissima Rosvita (Per colpa di Teddy) ma ne ho accennato in un altro post, una tag titanica, quindi ho preferito un inedito “archeologico”. O almeno, inedito sulla voliera! :P
Inoltre, è straordinariamente breve!

Colonna sonora cinema

Per la colonna sonora film, ho deciso di imbrogliare un po’…

Silent Hill

MWA HA HA HA HA! Sì, ho scelto la colonna sonora di un film tratto da un videogioco – che usa come accompagnamento proprio alcuni brani di quella serie di videogiochi!
Diabolico, nevvero?

Colonna sonora videogame

E per la colonna sonora videoludica, ho scelto ancora una volta… no, scherzo, non sono così pigro da scrivere nuovamente Silent Hill. E allora, cosa ho scelto?

Persona 3

“I once ran away from the god of fear
And he chained me to despair, yeah”

“Sono fuggito una volta dal dio della paura
E lui mi ha incatenato alla disperazione, sì”
Burn My Dread

C’era pure da chiederlo? Adoro questa serie e ho un debole per il terzo capitolo in particolare. Non so se siano le migliori musiche che abbia mai trovato in un videogioco, ma mi piacciono e so da tempo che, spesso, i brani che mi colpiscono non trovano posto nel mio cuore solo perché sono belle canzoni, ma perché collego loro dei bei ricordi, scene d’impatto oppure storie che mi hanno colpito.

Straziami, ma di tag saziami!

Dal vostro
Plot Tyrant

Io ho detto la mia, voi potete dire la vostra!
Volete essere ospiti d’onore della Geek League per questa missione? Allora consideratevi unti da san Tag Tonio: scrivete, sul vostro blog, un post con la vostra compilation geek – tanto le categorie le conoscete. ;)
Non avete un blog e nemmeno la voglia di farvene uno? Parlate della vostra compilation con un commento qui sotto: vi chiedo solo di non postare link, perché WordPress tende a trasformarli in video embedded e un certo ente tende a diventare esigente, quando si parla di brani musicali embedded… se non mi sono perso qualche puntata!

Il resto dell’orchestra

Volete dare un’occhiata alle Greatest Hits della Geek League? Eccovi i link!

Omniverso
Il Bazar di Riky 
Storie da Birreria
Cent’anni di Nerditudine 
Gioco Magazzino
Gameocracy
Pietro Saba World
Moz O’Clock 
Orso Chiacchierone
La Bara Volante
The Reign of Ema 
Cornerhouse Pub (che ha appena sconfitto il mostro del Grande Raccordo Anulare :P)
Stories, Book and Movies
Il Cumbrugliume
Il Blog di Delux (ha avuto dei problemi a seminare paparazzi clonati e groupie OGM, come si conviene a un esperimento di laboratorio di Moz, ma alla fine l’ha sfangata!)

Alcuni membri della band erano in tournée da solisti, mentre stendevo questo pezzo, ma forse riuscirò ad aggiungere i loro link prima della fine del concerto! ;)

Nuovi talenti per la Geek League!

Oggi è anche l’occasione di conoscere i nuovi acquisti della Geek League! Anche questa volta, potrei non essere il più aggiornato in materia di link, ma rimedierò. ;)

Il Mangiastorie
Mr. Coder
W@lly Said!

Un passo in più: volete entrare nella Geek League?

Seguite la PAGINA FB della GEEK LEAGUE!
Avete un blog o uno spazio che parla di cultura pop, retro, nerd e geek?
Abbiamo bisogno di voi! Entrate a far parte della GEEK LEAGUE!
Clicca qui per tutte le informazioni!

Annunci

53 pensieri su “Geek League, numero 2: La musica delle sfere geek

  1. Pingback: Geek League – La nerd compilation | OMNIVERSO

  2. Pingback: GEEK LEAGUE – La mia Geek Compilation! | La tana dell'Orso Chiacchierone

  3. rikynova83

    Praticamente mi è tutto spaventosamente ignoto :D, tranne ovviamente la sigla del cartone animato. Finora, di tutti i post geek, non c’è stata una sola canzone di cartone animato che non mi abbia esaltato. Grandissimo Nico Fidenco!

    “Acqua pioggia neve e vento”: fantastico acqua e pioggia come se fossero due cose diverse :D

    “Che in bocca tiene mille pugnal
    Solo tre dita due occhi di ghiaccio
    Sessanta vipere sopra ogni braccio”

    Ma questa non è la descrizione di Bem XD

    1. Se funzionava come per i Cavalieri del Re, avranno detto al paroliere, per telefono, due cose due sul cartone e poi via, la sigla ci serve per dopodomani!
      Così, sarà andata a finire che di Bem, nella sigla, c’è solo l’atmosfera generale e il fatto che ha tre dita! ^^

  4. La cosa coreana mi sono rifiutato di sentirla XD
    Lo scrigno magico… forse lo ricordo vagamente, ma non era l’intro di qualcosa in vhs? :o
    Bem troppo figa!^^

    Moz-

    1. Ci ho pensato solo ora: dì la verità, la sigla del k-trama non vuoi ascoltarla perché ti fa pensare alla vegana nordcoreana che ti pressa con le sue avance!

  5. Mi sono rincuorato guardando i commenti, perché all’inizio ero spaesatissimo… manco fossi nato dopo il Duemila. Colonna sonora cinema: per me esiste solo Conan il Barbaro, Basil Poledouris deve essere stato visitato dall’Arcagnolo Gabriello per essere così ispirato mentre componeva. Sui cartoni non riesco a decidermi, ma in generale tutte le sigle NON cantate da Cristina D’Avena mi provocano lacrime amare di rimpianto e nostalgia.

    1. Io sono vecchio e ho scelto un po’ di vecchiume, ma solo un po’ 😛
      Comunque, alcune sigle della D’Avena – quelle che non le hanno preparato con lo stampino – sono belle, ma io sono più del reparto “Cavalieri del Re” e dintorni, che Ex-Fininvest 😉

  6. Per Ben vado di applausi a nastro: il cartone animato era disturbante quanto basta (e coerente con il tema) all’età in cui l’ho visto. Le sigle di Silent Hill e Persona sono un’ottima scelta, per quanto la seconda sicuramente meno nota nonostante il successo dell’ultimo capitolo (a proposito, l’ho comprato e purtroppo giocato pochissimo: è mostruosamente mastodontico e ricco, una giapponesata come Confucio comanda!). Comunque per ma la colonna sonora di Silent Hill (il gioco, non il film) è tutta nel gracchiare della radiolina.

    1. Bem era un sogno, quand’ero bambino – vero è che facevo molti incubi, ma mai scatenati dai cartoni, più dalla scuola XD

      E così hai preso Persona 5? Bravo ragazzo! Io l’ho preso poco prima dell’estate e ho dovuto giocarlo trenta minuti scarsi per volta, a causa del caldo! Non vedo l’ora che me lo rendano per giocarci comodo, sperando accada prima dell’estate -_-‘

      Comunque, un nuovo Silent Hill, ma fatto bene, oggi non mi dispiacerebbe :D

    2. Temo che il nuovo Silent Hill sarà difficile da vedere, dopo che Konami ha cannato nell’ordine: il nuovo progetto Silent Hill con Kojima San in cui era coinvolto anche Del Toro 2) lo stesso Kojima San 3) praticamente tutti i progetti di videogiochi a parte PES.
      L’unica consolazione è il nuovo Death Stranding di Kojima Productions e pubblicato da Sony…ma chissà quando verrà pubblicato visto che a distanza dall’E3 2016 in cui venne presentato è ancora “TBA”, Conoscendo i tempi di Kojima…

    3. Se il tempo mi ha insegnato qualcosa, è che quando si finisce la fantasia e non si vogliono correre rischi, si cannibalizza il passato senza pietà! XD
      Spero solo lo si faccia bene: per Silent Hill ci vuole una storia di “fantasmi” cupa e bizzarra, ma deve avere un senso!

    4. Non dimentichiamo il grande Norman Reedus San! Che è rimasto amico di Kojima e farà parte di Death Stranding.
      Per me è un bene questa divorzio, Metal Gear mi aveva rotto il cazzo col 4 e non sentivo il bisogno di un nuovo Silent Hill (a meno che non tornasse il creatore).

    5. Shattered memories aveva qualche bella trovata, ma lo dovrei iniziare di nuovo.
      Comunque, un non Silent Hill con le giuste atmosfere mi andrebbe bene comunque, mica mi offendo.
      Chiedo solo un bel gioco!

    6. Non lo dimentichiamo il grande Norman, anzi fai bene a ricordarlo!
      A mio parere, Kojima aveva tutte le carte in regola per fare un Silent Hill alla prima maniera (horror psicologico e disturbante) aggiornato alla tecnologia moderna.
      Il Team Silent, responsabile del primo Silent Hill, era un team di sviluppo interno di Konami e non esiste da parecchio tempo. Konami decise di affidare a team esterni occidentali la realizzazione dei loro giochi: andò bene con Castlevania, non bene con Silent Hill. Dubito perciò che potrai vedere un Silent Hill fatto da creatori originari vista la diaspora professionale. Vedi qui i vari componenti:
      https://en.wikipedia.org/wiki/Team_Silent

    7. In tal caso rimarrà sempre nel mio cuore per ciò che è stato.
      Questo tipo di horror gli occidentali non lo sanno fare, fatta eccezione forse per gli spagnoli.
      A me sia Evil Within che RE7 ricordano molto l’horror disturbante dei primi SH ma non li ho ancora giocati, potrei benissimo dire una stronzata

    8. Concordo che l’horror orientale è un’altra cosa ed è meglio che lo lascino fare a loro. Vedi il remake americano di The Ring.
      RE7 ritorna al passato e recupera l’originale: è basato però per lo più sulla generazione della tensione per poi farti venire una sincope in determinati momenti, il classico salto dalla sedia. E ci riesce benissimo.
      Evil Within (opera di Shinji Mikami della serie RE fino al quinto capitolo escluso) trae sicuramente ispirazione da SH, anche se la meccanica mescola stealth e combattimento (nel senso che devi scegliere accuratamente quando combattere e quando dartela a gambe). In questo è più simile alla serie Siren creata – guarda caso – da un ex-sviluppatore del Team Silent.
      Personalmente i giochi più vicini a SH a livello di sottile e costante traccia distrurbante sono: la serie Project Zero (Fatal Frame in USA) e il primo The Suffering.

    1. Qualcuna delle mie scelte è stata un po’ di nicchia o “moderna”… spero che il perfido Moz non mi stracci la tessera della League! XD
      L’importante è che si sappia di Bem, però: è fuori dai palinsesti da molto :(

    1. Bem, a parte il ritorno di più di dieci anni fa su mtv – con le sigle giapponesi – non gira da molto tempo…
      Il resto me l’aspettavo, che fosse più o meno ignoto, specie la sigla di Goblin :P

  7. Ancora di nuovo complimenti per la card!
    Falle per tutti, e poi ce le stampiamo e le commercializziamo!
    1. un altro che mi porta Nico Fidenco, quindi applauso anche a te!
    2. va be’, questa la conosci tu e altri 4 italiani… NEL MONDO! 😁
    3. cazzo, qualcosa del mio contenitore preferito che non ricordo e forse non conosco!
    4. sei un paraculo perché quella è la stessa del videogioco! 😄
    5. non mi dice niente perché non conosco il gioco.

    Ahahah bella la trovata dei solisti in tournée, come per Johnny col mostro 😁

    1. Per le card di Geek Wars, ci penso su :P magari molto a tempo perso ^^
      Qualche brano l’ho scelto proprio perché ignoto :P tipo il 3. La 4 è 50% paraculaggine, non lo nego.

      Spero che Johnny sconfigga il mostro e seminu le groupie :P

  8. Pingback: La mia Geek Compilation. |

  9. stories2358

    Malefico! Questo trick sulla colonna sonora del film non è niente male ahah
    Ahimè, oltre a Silent Hill, non ne conosco nemmeno una 😦
    Heize, però, non è niente male!!

  10. Hai fatto scelte piuttosto originali, complimenti. Anch’io come tanti ne conosco solo un paio cioè quella di Silent Hill (che però è da una vita che non sentivo) e Bem per cui meriti un 10, una sigla con un testo “coraggioso” che non so se oggi manderebbero in onda…

Vuoi dire qualcosa? Gracchia pure!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.